Elisabetta Di Minico – Il futuro in bilico

Eccoci di nuovo qui per conoscere uno per uno tutti gli autori che prenderanno parte alla prima edizione del Dystopian Day.

Oggi è il turno di Elisabetta Di Minico, che non sarà presente solo come autrice del saggio Il futuro in bilico, ma condurrà uno dei dibattiti principali della giornata. Quale? Ve lo diremo più avanti 😉

Elisabetta Di Minico ha studiato Letteratura e Storia contemporanea presso la Sapienza Università di Roma e ha conseguito cumlaude un dottorato in Storia contemporanea presso l’Università di Barcellona. Fa attualmente parte del gruppo di ricerca HISTOPIA, coordinato dall’Università Autonoma di Madrid. Si occupa prevalentemente di distopia, alterità, controllo e violenza. Utilizza romanzi, film e fumetti per svelare provocatoriamente le realtà “da incubo” e i “luoghi cattivi” della società contemporanea. È autrice di numerosi articoli e saggi a tema distopico, tra cui la monografia Il futuro in bilico.

Qui potrete leggere l’intervista che le ha fatto un po’ di tempo fa il nostro Riccardo Muzi.

TRAMA:

“Il futuro in bilico” riflette sulla distopia, ossia sul “luogo cattivo”, tanto nella finzione letteraria, fumettistica e cinematografica, quanto nei percorsi storici e socio-politici degli ultimi 150 anni. Attraverso lo studio di opere fondamentali come “1984”, “Il mondo nuovo”, “Fahrenheit 451”, “Kallocaina”, “Il racconto dell’ancella” e “V per Vendetta”, il testo “sfrutta” la distopia e la fantascienza per svelare provocatoriamente i sistemi di violenza e controllo e i processi di manipolazione e repressione che caratterizzano la società contemporanea, sia in contesti totalitari/autoritari, sia in realtà democratiche. L’analisi comprende un’indagine sulle ragioni della violenza psicofisica a cui l’autorità distopica sottopone i suoi cittadini, sull’uso del linguaggio, della cultura e dell’informazione come strumento di condizionamento, sui processi di sacralizzazione della politica e sulla trasformazione dello spazio in un mezzo di propaganda o intimidazione.

Per oggi è tutto 😉

Un bacio distopico dalla vostra Liliana Marchesi

Leggere Distopico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto