Fumetti

Recensione (fumetto): The Darkwinged

The Darkwinged è un progetto “indie” con una struttura di lavoro americana, un’opera che è ancora libera di raccontare quello che vuole ma che ha la forza creativa di un intero team.

Le tre teste che supervisionano il fumetto sono Gabriele “Gabe” Crepaldi, Santo Davide Rubino che sono gli ideatori, Davide L. Marescotti che fa da editor interno e un gran numero artisti: Gabriele “Gabe” Crepaldi, Fabio Valentini, Virginia Leonelli, “King” Simon Panella, Elena Chiappini, Elisa Rio, Gennaro Grassi, Margherita Mandelli, Leandro Oliveira (Ed Benes Studio), JP Mayer (Ed Benes Studio), Caio Marcus (Ed Benes Studio), Medson Lima (Ed Benes Studio), Francesco “Franz” Montonati, Marianna Pescosta, Toni Viceconti, Angelo Carmelo Montana. Gli sceneggiatori, oltre a Gabriele “Gabe” Crepaldi, sono Eleonora Calabrò e Marco Generoso.

Vi ho fatto la lista completa di tutti colore che, fino a oggi, hanno collaborato a The Darkwinged per farvi comprendere l’ampio bacino artistico in cui ribollono le idee e i differenti stili grafici che si possono trovare in ogni numero.

Passando attraverso uno stile narrativo molto americano e una interpretazione grafica che varia a seconda dell’artista The Darkwinged narra la storia di Alexiel, un angelo della vendetta che impartisce le sue punizioni tra le strade di Paradise City. Guidata da motivi che non posso raccontarvi (spoiler=punizione della Boss) la protagonista combatte tra le vie di una città corrotta che di notte si trasforma in un incubo, un angolo d’inferno in cui i peccati umani dominano le strade travolgendo l’umanità con forza devastante.

The Darkwinged ha un ambientazione oscura, pulp e a tratti opprimente, ricorda molto il Corvo di James O’Barr e Hack Slash di Tim Seleey ma non è priva di una sua identità narrativa. Le citazioni sono molte e non sono “scopiazzature”, sono omaggi nascosti tra le pagine per rendere omaggio alle grandi icone che hanno influenzato i creatori. Musica, cinema e fumetti si intravedono come un piccolo gioco di ricerca per appassionati, piccoli attimi di diletto all’interno di una narrazione cruda e d’impatto.

Alexiel era una giovane donna ed è diventata un angelo della vendetta, non serve che vi rovini la lettura raccontandovi cosa l’ha trasformata, potete facilmente immaginare che non si è trattato di un esperimento finito male o di un ragno radioattivo… Ciò che l’ha colpita è qualcosa di più forte, più umano, ma non è stato sufficiente ma distruggerla.

Alexiel si è rialzata e vuole la sua giustizia, noi possiamo solo sostenerla leggendo le sue avventure.

Vi lascio il link della loro pagina facebook, dategli un’occhiata 😉 https://www.facebook.com/thedarkwinged/

A presto

Delos

Ti potrebbero interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *