Cinema

KINGDOM: ZOMBIE, COREA E MEDIOEVO

Kingdom è una serie televisiva coreana Netflix del 2019, distribuita in lingua originale e non ancora doppiata in italiano (sono ovviamente selezionabili i sottotitoli).



TRAMA:
Ambientata nel medioevo in Corea, la serie narra di un principe ereditario in viaggio per indagare sulla diffusione di una malattia e sulla presunta morte di suo padre. Gli eventi prenderanno una piega inquietante quando ci verrà mostrato che la malattia di cui stiamo parlando, non è altro che quella che rende gli uomini, zombie.



I personaggi (pochi ma buoni) sono il pezzo forte della serie: il principe ereditario e il suo carattere devoto alla giustizia, determinato e forte, Moo-Young e la sua bontà, il cacciatore di tigri combattivo e pieno di risorse. Seo-Bi interpretata da Bae Doo-na (Cloud Atlas, Sense8) che non si dà mai per vinta; dai personaggi principali alle comparse, gli attori interpretano bene i loro ruoli. Interessante la ricostruzione storica studiata nei minimi dettagli, soprattutto sotto il punto di vista socio-culturale: un periodo storico in cui le superstizioni facevano da padrone e creavano, spesso, danni consistenti.
I costumi, il trucco e gli effetti speciali (pochi) la rendono una serie esteticamente ben fatta e gli intrighi sono al pari, se non migliori, de “Il trono di spade”. Ultimo aspetto, ma non meno importante riguarda la componente horror che è sublime.

Tania Dejoannon

Ti potrebbero interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *