Novità

Segnalazione “42Nodi” la nuova collana di Zona 42.

Nasce la nuova collana di Zona 42 dedicata alle Novelettes, una grande iniziativa curata da Chiara Reali, a cui lascio la parola per spiegarvi cosa c’è dietro a questa scelta.

A volte per raccontare un mondo (il mondo) c’è bisogno di centinaia di pagine, di più volumi. A volte per raccontare un mondo (il mondo) bastano poche parole: «For sale: baby shoes, never worn.»

Ma è la via di mezzo a essere lastricata d’oro.

Più lunghe di un racconto, più brevi di un romanzo, le novelettes hanno un ruolo centrale nella letteratura di genere. Hanno categorie dedicate nei più importanti premi internazionali, ma rischiano spesso di finire nel dimenticatoio, soppiantate da un’acclamata trilogia (o, più raramente, da un libro di racconti).

Da qui l’idea di proporre a chi ci segue non solo le novelettes più interessanti degli ultimi anni in traduzione, ma di sfruttare questa forma alla ricerca di nuove voci, di nuove storie.

Questa ricerca di novità si trasforma in un laboratorio fedele alla vocazione della Zona: essere punto di incontro tra genere e letteratura mainstream, punto di ritrovo per chi coltiva da anni la passione per la fantascienza e le altre meraviglie e per chi la sta scoprendo solo ora, punto di accesso, punto di svolta, punto di domanda. E fedele al ruolo che in questi anni è riuscita a ritagliarsi: casa per voci nuove, per voci diverse, cercando sempre di essere un passo avanti. Senza dimenticare da dove arriviamo.

Per questo abbiamo chiesto ad autrici e autori di uscire dalla loro zona di comfort. Per questo abbiamo cercato storie che facessero uscire chi legge dalla propria zona di comfort. Per questo, dalla zona di comfort ne siamo usciti noi, alla ricerca di storie che espandessero i confini del genere, che lo contaminassero.

Per questo ne abbiamo affidato la traduzione a esordienti o quasi, per dare loro l’occasione di cimentarsi, metterle e metterli a bottega. Perché il lavoro dell’editore è anche questo: scovare e coltivare talenti, amplificare voci, distribuire storie.

Per questo abbiamo chiamato questa nuova collana 42Nodi: perché i nodi compongono le trame, i tessuti, gli intrecci di cui sono fatte le storie; perché mettono insieme e tengono unite le cose che sono separate.

E di nodi, in questo momento, ne abbiamo bisogno come non mai.

Che altro dire? Che siamo ansiosi di leggere le prime opere!

Delos

Ti potrebbero interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *