Approvati da noi Distopie Sociali Recensioni

Recensione: “Nessuno è imperfetto. La rivincita dei diversi” di Vladimiro Polchi

TRAMA

Trenta storie di paure vinte e difficoltà superate, trenta talenti indomabili capaci di insegnarci che nessun sogno è mai troppo grande. I protagonisti di questo libro sono grandi artisti, stelle del cinema, sportivi affermati, inventori di successo, intellettuali, geni. Ma chi erano, da piccoli, questi personaggi? Bambini insicuri, adolescenti che allo specchio vedevano solo difetti, ragazze e ragazzi come te alle prese con problemi all’apparenza insormontabili. C’è un errore, penserai: come è possibile che dietro il successo di chi ammiriamo nei libri, al cinema o in tv si nasconda tanta… imperfezione? Attraverso le storie di Alexandria Ocasio-Cortez, Daisy Ridley, Lionel Messi, Frida Kahlo, Steve Jobs e tanti altri, scoprirai che là fuori, qualsiasi siano il colore della tua pelle, le tue doti o le tue passioni, c’è sempre qualcuno pronto a chiamarti “diverso”, a definirti “imperfetto”. Ma a volte è proprio partendo dal basso che si ha la spinta per saltare più in alto, perché spesso il talento si nasconde lì dove nessuno guarderebbe mai. Nei dubbi e nelle paure dei nostri protagonisti, così come nel loro coraggio e nella loro tenacia, riconoscerai anche i tuoi: perché se tutti siamo imperfetti allora, in fondo, nessuno lo è.

RECENSIONE

Buongiorno gruppo!

Il testo di cui vi parlo oggi è molto al di fuori delle mie solite letture, è una raccolta di mini storie dedicate alla forza dell’imperfezione. Creato con lo scopo di star vicino a chi è vittima di bullismo, a chi viene additato come diverso, Nessuno è imperfetto è un piccolo prontuario di storie di successo.

Attraverso una narrazione veloce, focalizzata sui macro dettagli della vita di molti personaggi famosi, Valdimiro Polchi ci mostra storie di persone che sono riuscite ad andare oltre le loro difficoltà. Uomini e donne che hanno saputo affrontare i loro limiti, vincere i pregiudizi delle società o rivalersi del bullismo per diventare le celebrità che tutti conoscono.

Storie vere per imparare a volerti bene, che insegnano a non sentirsi a disagio per i propri limiti, che ci spronano a fare dell’imperfezione un motore per migliorarci. Per non arrenderci davanti agli scogli contro cui ci infrangiamo.

Non aspettatevi di trovarvi tra le mani le biografie complete dei personaggi, e nemmeno un approfondimento dei loro drammi personali. Nessuno è imperfetto è scritto in maniera semplice, diretta e molto intuitiva. E’ pensato per i più giovani, è un concentrato di pillole, micro spunti di riflessione che possono aiutare coloro che hanno bisogno di qualcosa a cui aggrapparsi.

Dalla dislessia alla violenza, passando per attacchi d’ansia e diversità fisiche, possiamo trovare molte delle forme di bullismo con cui ci confrontiamo ogni giorno, soprattutto i nostri figli e coloro che non hanno la forza di reagire.

Nessuno è imperfetto non insegna a difendersi, non è la ricetta della felicità. Ci spiega come non arrenderci, ci porta degli esempi concreti di persone che hanno superato ciò che li rendeva un bersaglio per trasformarsi in qualcuno a cui ambire.

Avete un figlio, una nipote, un cuginetta o un amico? Fateglielo leggere, forse non gli cambierà la vita, ma se lo vorrà gli darà qualcosa su cui riflettere. Qualcosa che si chiama speranza.

A presto.

Delos

Ti potrebbero interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *