Dietro l'angolo Fumetti

Recensione: “DarkArk” di Cullen Bunn.

DarkArk, edito Aftershock, è semplicemente geniale! Vi riporto la TRAMA che parla da sé:

Noè ha ricevuto il compito di costruire un’arca per salvare la sua famiglia e gli animali che popolano la Terra. Ma questa non è la storia di Noè. Forze ben più oscure hanno ordinato allo stregone Shrae di costruire la sua arca e portare in salvo le creature innaturali che si nascondono nel mondo: vampiri, arpie, manticore e i loro simili. Ma come può portare a termine la sua missione su un vascello infestato dai mostri per cui gli intrighi più immondi e la violenza spietata sono la norma? 

Le splendide tavole di Juan Doe illustrano una storia ricca di diabolici intrighi, dove i colpi di scena lasciano a bocca aperta!
A seguito di un assassinio avvenuto sull’arca, i demoni iniziano a puntarsi il dito contro l’uno con l’altro, in un gioco delle parti che condurrà Shrae ad affrontare la sua prima sfida (se non consideriamo la creazione dell’arca).
Amo già in maniera incondizionata lo stregone, che non è molto distante dall’essere un maestro d’asilo alle prese con dei bambini. Essendo un primo volume non posso dire molto altro… sono curiosa di sapere se Shrae riuscirà a portare a termine la sua missione… e se ci riuscirà rimanendo tutto intero. Intanto ve lo consiglio vivamente e potrete scegliere tra la cover base rossa o la variant blu!

Tania Dejoannon

Ti potrebbero interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *