Cinema

Give me five & give film (risponde Stefano Zampieri).

Quarta tappa del viaggio alla scoperta della distopia cinematografica insita nei componenti della redazione di LD. Ecco i 5 film che più amano o che, in qualche modo, hanno lasciato il segno nella loro memoria. Lungometraggi, film di animazione, serie tv di genere distopico, ma non solo. Oggi, la rubrica give me five & give me film ospita il filosofo della nostra ciurma: Stefano Zampieri. Scopriamo insieme la lista di Stefano.

METROPOLIS (Fritz Lang – 1927). “Straordinario classico che inaugura un mondo dell’immaginario occidentale” (Stefano Z.)
IL PIANETA DELLE SCIMMIE (Franklin J. Schaffner – 1968). “L’ho visto da ragazzo e mi colpì profondamente. Devo ancora capire perché.” (Stefano Z.)
L’ESERCITO DELLE 12 SCIMMIE (Terry Gilliam -1995). “Trama formidabile, cattura” (Stefano Z.)
FAHRENHEIT 451 (Francois Truffaut – 1966). “Capolavoro di Truffaut. C’è quella distopia della cultura che mi sta molto a cuore” (Stefano Z.)
SNOWPIERCER (Bong Joon-ho -2013). “Lo scelgo tra quelli recenti perché è originale nell’ambientazione e claustrofobico quello che basta” (Stefano Z.)

Ti potrebbero interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *