Approvati da noi Libri Distopici Novità Recensioni

Recensione: ” L’Abisso di Anime” di L. Marchesi.

Bentrovati distopici!

Come sono andate le vostre vacanze?

Le nostre alla grandissima!. Infatti abbiamo in serbo per voi tantissime novità e collaborazioni.

Iniziamo col proporvi la recensione di un romanzo fresco fresco che uscirà, ufficialmente il 12 settembre 2021. Stiamo parlando del nuovo libro, ovviamente distopico con sfumature Paranormal Romance, scritto dalla nostra ex boss e fondatrice, Liliana Marchesi dal mistico titolo ” L’Abisso di Anime“, che, ho avuto il privilegio di leggere in anteprima per voi! Iniziamo dalla trama.

TRAMA:

Un disastro ambientale ha fatto sì che l’intero pianeta venisse sommerso dagli Oceani. E adesso la Terra, per come la conoscevamo, non esiste più. Qualcuno però, aveva previsto la catastrofe con largo anticipo, e ha costruito in gran segreto una piattaforma navale. Arcan, una città galleggiante che avrebbe garantito la salvezza a un’umanità accuratamente selezionata.
Ma cosa è accaduto alle anime di coloro che non sono stati accolti ad Arcan?
Vi siete mai chiesti perché il nostro corpo è composto in gran parte da acqua?
E se il motivo per cui non abbiamo mai scorto un segno divino nell’alto dei cieli, fosse perché in realtà stavamo guardando nella direzione sbagliata?
Cosa si cela nelle profondità marine?
L’estinzione di una civiltà sopravvissuta grazie al proprio egoismo è vicina, e l’unica specie in grado di salvarla deve la sua nascita, o per meglio dire la sua condanna, ai fondatori di questa stessa civiltà.
Riuscirà l’amore a intrecciare questi due mondi così vicini, eppure così profondamente distanti?.

RECENSIONE:

Quando mi è stata data la possibilità di leggere il romanzo di Liliana in anteprima non ci potevo credere!.

Dopo aver letto la trama ne sono rimasta subito affascinata.

Si dice che le Sirene siano creature mostruose,
malvagie, incapaci di amare e quindi di
provare tristezza e di piangere.
Ma se è davvero così, allora,
perché il mare è salato?”

Da sempre il mio amore per il mare e le sirene convivono in me, complice forse la mia affinità con l’acqua. In questo romanzo, Liliana sa mescolare con maestria il genere distopico insieme alle leggende popolari che riguardano queste creature mitologiche, aggiungendo un po’ di Paranormal Romance che tanto ci piace. La ricetta del romanzo perfetto, però, non finisce qui, infatti a tutto questo la scrittrice aggiunge tematiche attuali che riguardano l’ambiente ed il futuro del nostro pianeta.

Come sempre lo stile di Liliana è fluido, avvincente e carpisce completamente l’attenzione del lettore. Questo volume è particolarmente originale, in quanto abbellito da splendide illustrazioni e informazioni riguardanti le sirene, concentrandosi sugli avvistamenti avvenuti nel corso della storia. Interessante e vincente è, la scelta da parte dell’autrice di raccontare le vicende dal punto di vista dei protagonisti. Il lettore, vive così, la storia a 360°. Molto accurate, come spesso accade nei romanzi di Liliana, sono le descrizioni; sia ambientali, che affascinano e incantano il lettore che dei personaggi.

Infilandomi tra vecchi palazzi che giacciono sul fondale del Grande Oceano come monumenti dimenticati dalla Storia, guizzo nell’oscurità che qui regna sovrana.

Ogni anfratto del libro si palesa al lettore come in un film e ci si immedesima nelle vicende completamente. La storia ci avvolge in un’atmosfera magica e surreale che mi ha riportato alla mia infanzia, quando nei pomeriggi dopo la scuola guardavo la videocassetta de “La Sirenetta”, oppure quando mia nonna mi leggeva storie su questa mistica creatura. Di conseguenza ho veramente sentito questo romanzo nel profondo, che mi ha colpita per la sua complessità, per il suo essere innovativo e per le tematiche trattate. Liliana da madre, guarda il futuro, esprimendo esplicitamente le sue preoccupazioni e cercando in una chiave del tutto nuova a delle possibili soluzioni soprattutto per quanto riguarda l’ambiente e l’ecosistema.

Un romanzo ricco che fa nel contempo riflettere e sognare il lettore. Curato in ogni dettaglio e che nello stile ricorda una sinfonia poetica per la bellezza e accuratezza nel cercare l’alchimia perfetta tra le parole.

Promosso a pieni voti!!!.

Valentina Meana

Ti potrebbero interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *