Approvati da noi Distopie Sociali Novità Recensioni

Recensione: “Relazioni” raccolta di racconti curata da S. Williams.

Sheila Williams | Liberi di scrivere

TRAMA:

In un mondo dominato dalla tecnologia, che ne sarà delle relazioni fra le persone? Che effetti avranno le imminenti scoperte scientifiche e i continui mutamenti tecnologici sulle nostre relazioni, amicizie e famiglie, sui legami emotivi che ci tengono uniti? In “Relazioni” gli strani nuovi mondi che stanno nascendo ogni giorno intorno a noi prendono vita attraverso storie di pozioni d’amore futuristiche, cooperative di madri, sexbot terapeutici e automi che aiutano ad affrontare il morbo di Parkinson.

RECENSIONE:

Relazioni“, edito da 451 – un marchio Edizioni BD – è una raccolta di racconti curata da Sheila Williams.

All’interno ci sono dodici storie che, attraverso una lente d’ingrandimento sul futuro, si interrogano sugli sviluppi della nostra vita e delle relazioni alla base della socialità umana. Collegate da un sottile filo conduttore, le trame dei racconti scavano nel nostro quotidiano proiettandolo in un tempo non molto lontano da oggi.

Relazioni” si interroga sull’impatto della tecnologia e su come la nostra società muterà per adattarsi a essa. Per farlo attinge alla sapienza di penne, più o meno note al grande pubblico, che offrono al lettore una serie diversa di emozioni.

James Patrick Kelly – Mary Robinette Kowal – Nancy Kress – Rich Larson – Ken Liu – Sam J. Miller – Annalee Newitz – Suzanne Palmer – Tatiana Plakhova – Cadwell Turnbull – Nick Wolven – Xia Jia traportano il lettore su un’altalena di emozioni che vanno dall’ironico all’inquietante, senza però mai perdere la delicatezza necessaria a trattare i temi importanti che sono alla base delle loro storie.

L’amore per un figlio, la famiglia, la malattia, la sessualità e la necessità di comunicare sono solo alcune delle linee portanti su cui si basa questo testo. Ogni storia accarezza diverse sfumature del domani come se fossero corde di una chitarra, le interpreta e le alterna per far risuonare una tram che può solleticare la fantasia o risultare ansiogena.

Trattandosi di racconti qualsiasi tipo di accenno alle trame rovinerebbe la lettura. Posso solo dirvi che i miei racconti preferiti sono quelli di James Patrick Kelly, di Nancy Kress, di Xia Jia e di Sam J. Miller. Lascio a voi il piacere di scoprirne il motivo.

Vi rubo altri trenta secondi per fare un doppio elogio, sia alla traduzione che alla veste grafica del prodotto. Ogni testo ha una leggibilità differente e ben distinguibile dagli altri, un gran bel lavoro di traduzione che non cade nell’appiattimento stilistico che ogni tanto (fortunatamente sempre meno) rovina le raccolte e le antologie. BD, forte di una lunga esperienza nel settore dei fumetti, ha investito in una grafica differente e ben distinguibile. Un gran bel lavoro.

Relazioni” è il primo volume della nuova collana 451, è il primo passo verso un progetto editoriale che, sbirciando le prossime uscite, porterà una ventata di novità nel panorama italiano. Edizioni BD non è certamente il primo editore a portare aria fresca tra gli scaffali sci-fi, e spero non sia nemmeno l’ultimo.

A presto.

Delos

Ti potrebbero interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *