Recensione: “Pechino pieghevole” di Hao Jingfang.

Trama: Pechino è divisa in tre spazi e le ventiquattr’ore di ogni giorno sono state accuratamente organizzate per salvaguardare il tempo e l’aria che respira l’élite, composta da cinque degli ottanta milioni di persone che abitano la metropoli. Tutti gli altri, incastrati nella rigida stratificazione urbana, si spartiscono quello che rimane. Lao Dao è nato …

IFD: È solo un gioco.

La distopia spesso ci ha mostrato l’integrazione della tecnologia nella vita quotidiana, ci ha spiegato in anticipo quanti limiti fosse possibile varcare, ci ha raccontato come l’industria elettronica potesse diventare parte integrante dei nostri giorni, il tutto proiettato in un futuro non ben preciso. E il futuro sta diventando presente. È ora. È nel modo …

ANNIENTAMENTO: l’inquietudine weird dell’ignoto che si nasconde nel noto.

Annientamento porta sullo schermo le atmosfere intimamente weird dell’omonimo bellissimo romanzo di Jeff VanderMeer. Dove, però, il libro di VanderMeer è solo il primo capitolo di una trilogia, La trilogia dell’Area X, il film concentra in un’unica proiezione di poco più di due ore tutta la vicenda relativa alla misteriosa Area e alle vicissitudini dei suoi esploratori. …

Recensione “Blado 457 Oltre la barriera” di Erika Corvo.

TRAMA È il primo di una serie di tre (per ora) racconti ambientati in un futuro post atomico. Ma se l’argomento è scontato, non è detto che lo sia anche il modo in cui è trattato. Vi prego di non dimenticare che quando la maestra dettò ai bambini: «Tema: parlami della gita», Dante Alighieri scrisse …

Segnalazione uscita “Cyberpunk 2077”.

Sviluppato da CD Projekt RED e pubblicato da CD Projekt per PlayStation 4, Xbox One e Microsoft Windows.  TRAMA Nel 2077 il mondo ha raggiunto la singolarità tecnologica, la popolazione è divisa in classi sociali e gli Stati Uniti d’America sono caduti vittima della bancarotta e della balcanizzazione dopo aver perso il controllo di una guerra interna ed aver subito bombardamenti cinetici, attentati, carestie …

Recensione: “Solaris” di Stanislaw Lem (1961).

Reso famoso da due diverse versioni cinematografiche, la prima presentata come l’alternativa russa a “2001 Odissea nello spazio”, di A. Tarkovskij (1972) celebre più per la lentezza esasperante delle immagini che per la profondità del messaggio, e l’altra più hollywoodiana e poco fedele al testo di S. Soderbergh (2002), Solaris (1961) è in realtà prima …

Recensione “Agharta” di Orione Lambri.

TRAMA “Non sapeva perché stesse ridendo, in realtà. E la ragione le diceva che era obbligata a essere terrorizzata. Ma non riusciva ad avere paura, in nessun modo. In una delle poche pause dalla missione a Creta si era già imbattuta nella terror news del secolo e aveva reagito con supponente indifferenza. Ora trovava la …

Recensione fumetto: “The Promised Neverland” di Kaiu Shirai e Posuka Demizu.

TRAMA Le vogliono bene come a una mamma, ma non è un loro genitore. Vivono tutti insieme, ma non sono fratelli. Emma, Norman e Ray passano giorni felici in un piccolo orfanotrofio. Ma un giorno la loro vita viene improvvisamente stravolta. Che destino li attende, ora che conoscono la verità? RECENSIONE Scritto da Kaiu Shirai, …

Recensione “WUHAN – Diari da una città chiusa” di Fang Fang.

TRAMA Unendo intimità e dimensione epica, la riflessione profonda e il racconto dei piccoli gesti quotidiani, Fang Fang firma la testimonianza unica di un tempo straordinario. Contro ogni censura. Dal 25 gennaio al 24 marzo 2020, sessanta giorni, sessanta capitoli pubblicati online. Dai primi momenti di incertezza alla speranza, passando per le ore più difficili, …

Recensione (fumetto): “Il Cuore Della Città” di Francesco Savino e Giulio Rincione.

TRAMA Una metropoli pronta a schiacciare chiunque la abiti. Un ragazzo conteso tra le forze del bene e quelle del male in una lotta per impedire alla città di fagocitare un’altra vita. Un viaggio urbano alla scoperta dei propri demoni. Non per sconfiggerli ma per imparare a conviverci. RECENSIONE Il Cuore Della Città è un …

BATTLE ROYALE: Il thriller giapponese che ha conquistato Quentin Tarantino.

Trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo (qui potete leggere la bella recensione di Elisa Raimondi), Battle Royale è una distopia geniale e spietata, affilata come la lama di un falcetto. In una intervista su Sky Movie del 2009 Quentin Tarantino lo ha posizionato al primo posto nella top 20 dei suoi film preferiti. E di certo, come …