Recensione: “Helgoland” di Carlo Rovelli.

Non è un romanzo, non è fantascienza, non è distopico, eppure per chi ama questo mondo è forse una lettura indispensabile. Sappiamo che un legame strettissimo connette lo sviluppo di tutte le correnti di letteratura fantascientifica con lo sviluppo della scienza moderna. Da Verne in poi la letteratura si è assunta il compito di mettere …

Recensione: “Snow Crash” di Neal Stephenson.

TRAMA Los Angeles, ventunesimo secolo, CosaNostra Pizza comanda il mercato delle consegne a domicilio delle pizze. Appena uscita dal forno, la pietanza viene caricata sulle automobili che volano a tutta velocità verso la casa di chi ha effettuato l’ordine. I corrieri hanno mezz’ora di tempo per portare a termine la consegna. Scaduto il tempo, è …

Recensione: “Esperimenti e Catastrofi” di Frank Herbert.

TRAMA La folle utopia di uno scienziato creatore di una civiltà tanto perfetta quanto mostruosa. Un mondo arido e velenoso, palcoscenico di un esperimento psicologico planetario. La sete di vendetta di un genio impazzito che diffonde sulla Terra un virus in grado di sterminare la specie umana. Dal creatore del mondo di Dune, tre romanzi …

Recensione: “Falce” di Neal Shusterman

TRAMA Un mondo senza fame, senza guerre, senza povertà, senza malattie. Un mondo senza morte. Un mondo in cui l’umanità è riuscita a sconfiggere i suoi incubi peggiori. A occuparsi di tutte le necessità della razza umana è il Thunderhead, un’immensa, onnisciente e onnipotente intelligenza artificiale. Il Thunderhead non sbaglia mai, e soprattutto non ha …

Recensione fumetto: “K-11” di Matteo Casali e Davide Gianfelice

TRAMA La guerra di Karl non è ancora finita. Mentre il secondo conflitto mondiale si avvia alla sua conclusione, un giovane soldato sovietico accetta di partecipare a un pericoloso progetto scientifico segreto. Segnato nel corpo e nell’animo dall’assedio di Stalingrado, Karl compie il suo primo, doloroso passo nell’era che segnerà tutto il ‘900. L’era atomica. RECENSIONE K-11 …

Recensione: “Guerra al Grande Nulla” di James Blish

TRAMA Siamo in presenza di un pianeta e di una popolazione sostenuti dal Supremo Nemico. È un’immensa trappola tesa a tutti noi, a tutti gli uomini della Terra e fuori dalla Terra. La sola cosa che possiamo fare è respingerla, la sola cosa che possiamo dire è: vade retro, Satana.” Sono le parole di padre …

I cercatori di pace – Laura Costantini

TRAMA: “I cercatori di pace”, eroi o forse vittime designate da chi detiene il potere, partono verso una ignota avventura, alla ricerca di un futuro che viene dal passato e che li condurrà a incrociare i loro destini: Ghillean, Litia, Kimen e Tarnell non si conoscono e non si fidano uno dell’altro, ma sono giovani …

Ancients. Il grande freddo – Luigi Viagrande

TRAMA: In un mondo devastato da un virus letale, Liam Cooper è un ragazzo di appena 27 anni che vive un’esistenza mediocre ma al riparo dal virus all’interno della città-cupola di Nuova Yermo. La sua vita cambierà quando il professor Graham, leader della congrega dei Sapienti, decide di trasferirlo nella prestigiosa Università di Pahrump, luogo …

Aliénor – Silvia Robutti

TRAMA: Il “Fortuna Uno” avanza lento nello spazio profondo. Trasporta l’unica apparecchiatura in grado di sterminare gli zombie e salvare il genere umano. A bordo, però, sono tutti morti. Tutti, tranne lei, il capitano Aliénor, la responsabile dell’incidente che ha ucciso l’equipaggio e mandato fuori rotta la nave. L’errore di Aliénor ha, di fatto, sancito …

Zetafobia – Gualtiero Ferrari

TRAMA: Zombie – romanzo (280 pagine) – Non è il sud degli Stati Uniti, non è il Messico: è la provincia di Torino. L’apocalisse zombie questa volta è proprio sotto casa sua I furti negli appartamenti. La crisi economica. La scarsa affidabilità dei conti bancari. E ora anche una nuova epidemia: lui ribatte colpo su colpo, …

Pop Corn Day: Mad Max Fury Road

Sì, avete letto bene: parliamo del più grande action movie (non commettete l’errore di ritenerlo un genere di serie b) degli ultimi anni. Cosa c’entrano i film d’azione con il nostro bel gruppo? Chi è perplesso sappia che “Mad Max” è una saga distopica e post-apocalittica di tutto rispetto nata nel lontano 1979, anno in …

Noi – Evgenij Zamjatin

Buongiorno Distopici! Ecco un titolo da non perdere, disponibile da oggi nella nuova edizione 😉 TRAMA: È la fine del terzo millennio, l’umanità vive in uno spazio ipermeccanicizzato e socialmente ipercontrollato, chiuso dalla Muraglia Verde. Gli individui non hanno più un nome, sono alfanumeri. Come D-503, ingegnere al lavoro sul progetto dell’Integrale, la nave spaziale …