I Grandi Classici #3: "La svastica sul sole" di Philip K. Dick

E’ il turno di un autore eccelso: Philip K. Dick. Chi ama la fantascienza e il genere distopico non può far altro che invaghirsi delle sue avvincenti opere animate da un continuo rimpallo tra realtà e illusione. Con “La svastica sul sole”, lo scrittore statunitense ebbe il suo primo grande successo letterario che gli valse …

Un po' di… Archeo-fantascienza!

“Se ti sei mai chiesto dove vengono creati i tuoi sogni, guardati attorno, vengono creati qui!” Georges Méliès Francia, 1895, nasce il cinema, la settima arte vede la luce del Sole. All’epoca erano solo piccolissimi o piccoli cortometraggi, ma già allora, come oggi il cinema si fa mezzo per raccontare l’uomo, l’umanità e la sua …

I grandi classici #2: Fahrenheit 451 di Ray Bradbury

Fahrenheit 451 è un romanzo irrinunciabile per chi ha intenzione di muovere i primi passi nel nostro genere preferito… e allora, diamo fuoco alle polveri (è proprio il caso di dirlo) e non solo! LA TRAMA In un mondo futuro e quasi al contrario, Montag fa il pompiere ma non gli è richiesto di spegnere …

Un po’, solo un po’ di storia…

Cos’è la fantascienza? La fantascienza è sognare, sperare, ipotizzare, sviluppare… Francesco Arena La data convenzionale della sua nascita è considerata il 1926 quando uscì negli Stati Uniti la prima rivista di fantascienza, Amazing Stories, ma io, da sempre bastian contrario, affermo che una sorta di fantascienza già si sviluppò nella letteratura greca col mito di …

I grandi classici #1: 1984 di George Orwell

Per la serie “se non hai letto tal romanzo, non puoi considerarti un vero amante della distopia”, in questa rubrica tratteremo dei grandi classici del genere letterario che tanto ci appassiona e tanto ci fa sognare. Questo spazio, quindi, sarà dedicato alla presentazione dei romanzi atravverso un breve riassunto, o micro trama, e qualche info …