Recensione: “Amganco” di F. B. Modugno.

TRAMA: Nel Ventitreesimo secolo, dopo un terzo conflitto mondiale che ha devastato il pianeta e decimato la popolazione, l’umanità, per sopravvivere e preservare la pace, ha dovuto scegliere tra l’etica e il consumismo. Ormai le uniche attività ammesse sono quelle legate alla conoscenza e alla ricerca, gli unici lavori possibili quelli legati all’istruzione e all’elaborazione …

Recensione: “La medaglia” di P. Castellini.

Salve gentaccia distopica ! Vi va un po’ di fantapolitica in prima persona? Ecco come si presenta “la medaglia” di Pietro Castellini ( Delos Digital edizioni dystopica ). TRAMA: Cos’è un Dittatore? Un uomo come tanti, spesso più fragile di quanto si pensi. Attraverso una narrazione intimista il Dittatore racconta in prima persona la sua …

Recensione: “Zombie night” di A. Pedretta.

Salve gentaccia distopica! Eccovi un racconto a mio avviso coraggioso, per non stare sempre a leggere la solita roba. E no, non ha nulla a che fare con il film del 2013 diretto da John Gulager. Pronti? Via! TRAMA: Il morbo che fa risorgere i morti, la Nuova Sindrome di Lazzaro, è stato circoscritto. Gli …

Recensione: “La porta del cielo” di A. Llurba.

TRAMA: Questa è la storia della lotta per la sopravvivenza di Estrella e delle sue “sorelle” che vivono rinchiuse nell’Astronave, un tugurio dove aspettano il momento in cui i Padri creatori le porteranno finalmente alla costellazione di Orione, alla Porta del Cielo. È il Comandante che le ha portate lì: lui è il profeta di …

Recensione: ” L’Abisso di Anime” di L. Marchesi.

Bentrovati distopici! Come sono andate le vostre vacanze? Le nostre alla grandissima!. Infatti abbiamo in serbo per voi tantissime novità e collaborazioni. Iniziamo col proporvi la recensione di un romanzo fresco fresco che uscirà, ufficialmente il 12 settembre 2021. Stiamo parlando del nuovo libro, ovviamente distopico con sfumature Paranormal Romance, scritto dalla nostra ex boss …

Recensione: “La minaccia del cambiamento” di S. Valpreda.

TRAMA: Crenn è un senza fissa dimora che per sbarcare il lunario dorme nelle case sfitte per conto delle agenzie immobiliari in cambio di un po’ di cibo, come fanno tanti nella sua situazione, per impedire che gli immobili vengano occupati abusivamente.Cerca sempre di non farsi coinvolgere dagli sgomberi degli occupanti abusivi o da chi …

Recensione: ” Cronorifugio” di G. Gospodinov.

TRAMA: Gaustìn, un bizzarro personaggio che vaga nel tempo, inaugura a Zurigo una “clinica del passato” dove accoglie quanti hanno perso la memoria per aiutarli a riappropriarsi dei loro ricordi. Ogni piano dell’edificio riproduce nei dettagli un decennio del secolo scorso, e la prospettiva di un confortevole rifugio dal presente finisce per allettare anche chi …

Recensione: “Il passaggio” di J. Cronin.

TRAMA: Nel cuore della foresta boliviana il professor Jonas Lear fa una scoperta destinata a cambiare per sempre il destino dell’umanità: un virus, trasmesso dai pipistrelli che, modificato, è in grado di rendere più forti gli esseri umani, preservandoli da malattie e invecchiamento. In una remota base militare in Colorado, il governo degli Stati Uniti …

Recensione:” Il silenzio” di D. Delillo.

TRAMA: Manhattan, 2022. Una coppia è in volo verso New York, di ritorno dalla loro prima vacanza dopo la pandemia. In città, in un appartamento nell’East Side, li aspettano tre loro amici per guardare tutti insieme il Super Bowl: una professoressa di fisica in pensione, suo marito e un suo ex studente geniale e visionario. …

Recensione: “I poteri forti” di G. Zucco.

TRAMA: Un marito si sveglia ogni notte di soprassalto sentendo l’orribile risata di sua moglie; un neoquarantenne e una donna in abito da sposa cercano il cornicione perfetto da cui lanciarsi nel vuoto; due adolescenti scoprono di essere felici insieme mentre intorno a loro le barche affondano e i corpi dei migranti riemergono dal mare. …

Recensione: “Omnimax II” di N. Martino.

TRAMA: La società si prepara a una grande rivoluzione che partirà dalla scuola primaria: omnimax II, “la lucente tutina grigio antracite”. I bambini la indosseranno e saranno immersi nella rete, lo scibile umano a portata di clic. I docenti si trasformeranno in semplici coordinatori. Mentre i mezzi di comunicazione promuovono con ardore il balzo tecnologico, …

Recensione: “2084 – La fine del mondo” di B. Sansal.

TRAMA : Nell’Abistan – un impero così vasto da coprire buona parte del mondo – 2084 è una data presente ovunque, stampata nel cervello di ognuno, pronunciata in ogni discorso, impressa sui cartelli commemorativi affissi accanto alle vestigia dello Shar, la Grande Guerra santa contro i makuf, i propagandisti della “Grande Miscredenza”. Nessuno sa a …