Light of my life: un post apocalittico d’autore.

Casey Affleck, fratello di Ben, però ben più bravo, sceglie un percorso difficile per raccontare una storia post apocalittica. La vicenda si inserisce comodamente tra i classici del genere ma con delle sostanziali differenze. TRAMA C’è un virus. E, stavolta, ha sterminato la popolazione femminile. Un padre e la sua unica figlia di undici anni, …

L’UOMO CHE FUGGÌ DAL FUTURO: dal regista di Star Wars una piccola perla del cinema distopico

Ebbene sì. Prima di raccontarci storie di galassie lontane lontane e di mostrarci pirotecnici duelli a colpi di spada laser, George Lucas gira un film molto particolare, pietra miliare della filmografia distopica: L’uomo che fuggì dal futuro. Siamo nel 1971 e Lucas immagina una società futuristica dominata dalla tecnologia:  un mondo claustrofobico e alienante come …

KINGDOM: ZOMBIE, COREA E MEDIOEVO

Kingdom è una serie televisiva coreana Netflix del 2019, distribuita in lingua originale e non ancora doppiata in italiano (sono ovviamente selezionabili i sottotitoli). TRAMA: Ambientata nel medioevo in Corea, la serie narra di un principe ereditario in viaggio per indagare sulla diffusione di una malattia e sulla presunta morte di suo padre. Gli eventi …

I am Mother: l’intelligenza artificiale salverà il mondo?

La razza umana si è estinta. L’unica superstite è un’adolescente allevata da un droide in un bunker sotterraneo. Il robot si fa chiamare “Madre” ed è stata progettata per ripopolare la Terra. L’incontro con un altro essere umano (una donna), apre una crepa nelle convinzioni con cui è cresciuta la ragazza e i dubbi iniziano …

IL BUCO: un messaggio per l’umanità tra distopia, horror e thriller

Ancora oggi è esiste un pregiudizio nei confronti della distopia e, in generale della la fantascienza: purtroppo c’è ancora chi pensa che siano generi di serie B. Mentre nel tempo hanno dimostrato di essere i migliori mezzi cui affidare un messaggio socio-politico, diretto ed estremamente chiaro. A testimonianza di questa valenza narrativa, almeno in ambito …

I “DISTOFILM” CHE CI ASPETTANO QUEST’ANNO

di Riccardo Muzi Ancora non hanno delle date di distribuzione bene precise (almeno per quanto riguarda l’Italia) e, per il momento, nello slot “uscita prevista”, c’è un generico 2020. Sono i film distopici/post apocalittici che avremo la possibilità di vedere quest’anno. Ecco un terzetto che sembra interessante. CHAOS WALKING di Doug Liman Trasposizione cinematografica del …

I 10 migliori film distopici del decennio 2010-2019 (seconda parte)

Di Riccardo Muzi Prima di proseguire con la top four dei “dystomovies” (eravamo arrivati fino alla quinta posizione), facciamo menzione di alcuni film che, per un pelo, non sono entrati in classifica. Ci sembra doveroso citare: Ready Player One (2018) di Steven Spielberg, Automata (2014) di Gabe Ibanez e Alita (2019) di Robert Rodriguez. Dopo …

I 10 migliori film distopici del decennio 2010-2019 (Prima parte)

di Riccardo Muzi Sembra ieri, in realtà sono passati già dieci anni dal quel 2010 tanto evocativo di un futuro lontano, quanto improvvisamente presente. Il neonato 2020 appare, almeno a livello numerico, ancora più affascinante. Nel frattempo, quanta acqua distopica è passata sotto i ponti del mondo della settima arte? Parecchia! Però più che sulla …

Recensione: “Mio caro nemico” di Barry Longyear

Mio caro nemico (Enemy Mine) di Barry Longyear è un racconto breve pubblicato nel 1979. Grazie ad esso l’autore ha vinto nel 1980 il Premio Nebula e il Premio Hugo per il miglior romanzo breve e il premio Campbell come il miglior nuovo scrittore, un record che nessuno è più riuscito a eguagliare. La storia …

The Zero Theorem – Tutto è vanità

The Zero Theorem (2013) Regia di Terry Gilliam.  Con Christoph Waltz, Melanie Thierry, Matt Damon, Tilda Swinton, Ben Whishaw, Peter Stormare. Durata: 107 minuti. Tempo fa uno spot pubblicitario affermava che una telefonata poteva allungare la vita. Quello che lo spot però ometteva di dire era che, nell’attesa di una telefonata, la vita allungata potrebbe …

Recensione (serie TV): Doom Patrol

Ogni volta che l’industria cinematografica decide di adattare un fumetto si sollevano migliaia di voci di super critici, pronti a combattere contro la profanazione del mito in cerca di ogni singolo dettaglio fuori posto. Sebbene la DC, dopo i (semi)flop cinematografici compiuti con i BIG del suo roster supereroistico, abbia intelligentemente deciso di serializzare eroi …