Recensione Fumetto: “La notte dello scrittore” di Marco Rincione e Elia Cavatton.

TRAMA Skià è una parola greca. Significa «ombra». Pindaro (Pitica VIII, v. 95) la usa per descrivere l’insignificante fragilità dell’uomo, che dell’ombra è solo un sogno. Quest’ombra che cambia, sfugge e si dissolve è l’idea che anima le storie di Skià: un’esplorazione incompleta di vite quasi senza identità, sorprese nel frammento narrato della loro esistenza. …