Recensione: “Distòpia”.

Recensione Ci sono libri che acquistano un’importanza speciale al di là del loro contenuto. È il caso sicuramente di questo Millemondi Urania dal titolo Distòpia. Un’antologia imperdibile per chi frequenta il mondo della letteratura distopica, ma assolutamente piacevole per qualsiasi lettore curioso. Il volume raccoglie ben tredici racconti inediti di autori diversi per un totale …

Recensione Serie: “Future Man”.

TRAMA Un giovane inserviente, Josh Futturman, non ha altre ambizioni che finire il suo gioco preferito mai completato da nessun altro al mondo: Biotic Wars. Avendo finalmente superato l’ultimo livello i due personaggi principali del gioco, Tiger e Wolf, appaiono improvvisamente e reclutano Josh per salvare il mondo dal futuro mostratogli nel videogioco, che secondo …

Recensione: “Come una fenice” di Chiara Cavini Benedetti.

Trama Un mondo distrutto dalla guerra.Una città fondata sulle menzogne.Un segreto troppo oscuro, ormai dimenticato. Un’unica via di salvezza, che potrebbe esigere un prezzo troppo alto da pagare. La scelta spetta ad Alex: scappare dal dolore che quel segreto le infligge, o affrontare le sue paure e rischiare la vita? Dicono che l’amore spesso porti …

Recensione: “Pechino pieghevole” di Hao Jingfang.

Trama: Pechino è divisa in tre spazi e le ventiquattr’ore di ogni giorno sono state accuratamente organizzate per salvaguardare il tempo e l’aria che respira l’élite, composta da cinque degli ottanta milioni di persone che abitano la metropoli. Tutti gli altri, incastrati nella rigida stratificazione urbana, si spartiscono quello che rimane. Lao Dao è nato …

ANNIENTAMENTO: l’inquietudine weird dell’ignoto che si nasconde nel noto.

Annientamento porta sullo schermo le atmosfere intimamente weird dell’omonimo bellissimo romanzo di Jeff VanderMeer. Dove, però, il libro di VanderMeer è solo il primo capitolo di una trilogia, La trilogia dell’Area X, il film concentra in un’unica proiezione di poco più di due ore tutta la vicenda relativa alla misteriosa Area e alle vicissitudini dei suoi esploratori. …

Recensione “Blado 457 Oltre la barriera” di Erika Corvo.

TRAMA È il primo di una serie di tre (per ora) racconti ambientati in un futuro post atomico. Ma se l’argomento è scontato, non è detto che lo sia anche il modo in cui è trattato. Vi prego di non dimenticare che quando la maestra dettò ai bambini: «Tema: parlami della gita», Dante Alighieri scrisse …

Recensione: “Solaris” di Stanislaw Lem (1961).

Reso famoso da due diverse versioni cinematografiche, la prima presentata come l’alternativa russa a “2001 Odissea nello spazio”, di A. Tarkovskij (1972) celebre più per la lentezza esasperante delle immagini che per la profondità del messaggio, e l’altra più hollywoodiana e poco fedele al testo di S. Soderbergh (2002), Solaris (1961) è in realtà prima …

Recensione “Agharta” di Orione Lambri.

TRAMA “Non sapeva perché stesse ridendo, in realtà. E la ragione le diceva che era obbligata a essere terrorizzata. Ma non riusciva ad avere paura, in nessun modo. In una delle poche pause dalla missione a Creta si era già imbattuta nella terror news del secolo e aveva reagito con supponente indifferenza. Ora trovava la …

Recensione fumetto: “The Promised Neverland” di Kaiu Shirai e Posuka Demizu.

TRAMA Le vogliono bene come a una mamma, ma non è un loro genitore. Vivono tutti insieme, ma non sono fratelli. Emma, Norman e Ray passano giorni felici in un piccolo orfanotrofio. Ma un giorno la loro vita viene improvvisamente stravolta. Che destino li attende, ora che conoscono la verità? RECENSIONE Scritto da Kaiu Shirai, …

Recensione (fumetto): “Il Cuore Della Città” di Francesco Savino e Giulio Rincione.

TRAMA Una metropoli pronta a schiacciare chiunque la abiti. Un ragazzo conteso tra le forze del bene e quelle del male in una lotta per impedire alla città di fagocitare un’altra vita. Un viaggio urbano alla scoperta dei propri demoni. Non per sconfiggerli ma per imparare a conviverci. RECENSIONE Il Cuore Della Città è un …

Recensione: “Io, Robot” di Isaac Asimov (1950).

Scritto fra il 1940 e il 1950 cioè nel pieno di quella che viene definita L’Età d’oro della fantascienza americana, rappresenta sicuramente una pietra miliare nella storia della fantascienza. Ma appartiene altresì di diritto, per motivi che vedremo, a quella della Distopia. LA TRAMA Il libro è in realtà una raccolta di nove racconti autonomi …

Recensione fumetto: “GANTZ” di Hiroya Oku.

RECENSIONE Pubblicato in Giappone da luglio 2000 fino a maggio 2013, e proposto in Italia da Planet Manga 2002-2014, Gantz è stata una delle opere più vendute al mondo e racconta di un sanguinoso gioco in cui bisogna uccidere per non essere uccisi. Ambientato in una Tokyo reale il gioco è gestito da una misteriosa …