Recensione: “Bambini nel bosco” di Beatrice Masini.

TRAMA C’è un campo, la Base, dove crescono i bambini senza ricordi o memoria. Tra loro c’è un gruppo più vivace, composto da Hana, capo del Guscio, dura e metodica, Dudu, sempre attento e guardingo, Glor, grande e goffo, Cranach, il più lento di tutti, Orla, la più piccola, e infine ZeroSette, l’ultimo arrivato. C’è …

RECENSIONE: “Buio” di Anna Kańtoch – traduzione di Francesco Annichiarico.

Trama: Dimessa da un sanatorio sul Baltico nel 1935, una donna senza nome giunge a Varsavia, accompagnata dal fratello maggiore Franciszek, per dimenticare il passato. Eppure, nel turbinio di colori e suoni e nel chiacchiericcio dei caffè, i ricordi riaffiorano prepotenti, riportando la protagonista al 1914, a Buio, l’amata tenuta dell’infanzia, che è stata anche …

Recensione: “La notte in cui tutte le donne” di Laura Silvestri.

Trama: Una rivoluzione genetica improvvisa, una notte che ha cambiato il mondo: la notte della Mutazione Franklin. A partire da quel momento, le donne di tutto il pianeta non sono più le stesse e la società muta radicalmente. Perché è successo? E cosa accadrà? Lo scopriremo grazie al giovane Lisandro, che vive nel nuovo ordine …

Recensione dialogata del film “The midnight sky”.

Trama: 2049. Augustine Lofthouse è un astronomo che vive isolato in una stazione scientifica del Polo Nord. Una serie di cataclismi ha praticamente distrutto la Terra. Augustine, malato terminale, ha scelto di rifugiarsi nell’Artide (unico luogo ancora abitabile del pianeta) e di non seguire gli altri esseri umani nei rifugi sotterranei, creati per sfuggire all’aria …

Recensione: “Illusione di potere” di Philip K. Dick.

Nel vasto panorama dei romanzi di Philip K. Dick, Illusione di potere (1966) non è certo al vertice, eppure la forza narrativa, la creatività, l’imprevedibilità del grande creatore di mondi immaginari compare anche qui e lascia il segno. TRAMA Il protagonista Eric Sweetscent medico specializzato in trapianti lavora al servizio di un uomo ricchissimo che …

Recensione fumetto: “Eden: it’s an endless world!” di Hiroki Endo.

TRAMA Un pericolosissimo virus, denominato Closer Virus, ha sterminato gran parte della popolazione terrestre. Il suo metodo di attacco è allo stesso tempo semplice e micidiale: trasformare la pelle in materiale corneo, sino a portare l’ospite alla morte. Alcune persone presentano però un’immunità naturale a questo virus, come Enoa Ballade e Hana Mayer, due ragazzini …

Recensione: “FRANK-LY in love” di David Yoon.

Buongiorno Amici Distopici, oggi vi propongo una chicchetta per la sezione Distopie Sociali. Si tratta di uno YA, ma non lasciatevi ingannare dalle apparenze, perché non c’è nulla di fantasy fra le pagine di questo libro, bensì pura realtà. “Se hai la volontà di fare qualcosa e non vieni mai meno a questa volontà, se …

Recensione: “Murderbot” di Martha Wells.

Salve gente in fissa con la distopia! Eccomi di nuovo qui con un nuovo titolo, questa volta molto inoltrato nella fantascienza, ovvero Murderbot di Martha Wells. Un Oscar Mondadori, niente di meno. Via con la trama: Ogni aspetto dalla vita è dominato dalle grandi corporazioni, missioni interplanetarie comprese: è la compagnia, infatti, che le gestisce, …

Recensione: “Il disegnatore di nuvole” di Giorgia Simoncelli.

Ho iniziato a leggere questo libro insieme ai miei figli, ma poi non sono riuscita ad aspettare il momento “lettura condivisa” per ultimarlo. Dovevo sapere! “Le cose dicono sempre più di quanto ci crediamo capaci di vedere” IL DISEGNATORE DI NUVOLE di Giorgia Simoncelli, edito da @edizioni_piuma (con le bellissime illustrazioni di Paolo d’Altan) è …

Recensione (film): “Benvenuti a Zombieland e Zombieland 2 – Doppio Colpo”.

TRAMA Il film ha luogo in un’America post-apocalittica, due mesi dopo un’epidemia mortale causata dal consumo di carne infetta di mucca pazza, che poi è diventato il virus della “persona pazza” e infine dello “zombie pazzo”. Il protagonista sta cercando di raggiungere Columbus, in Ohio, per vedere se i suoi genitori sono ancora vivi. Dopo …

Recensione: “Tra le stupide righe” di Alex Coman.

TRAMA Quindici anni fa, Pit era un ragazzo che stava per diventare orfano. Con il padre in coma e senza madre, si ritrova a fare lo spacciatore, scrivendo il suo disappunto per la vita sui propri diari. Disappunto che cresce quando il padre, ancora in coma, sparisce nel nulla senza lasciare alcuna traccia. Ora Pit …

Recensione: “Halgas” di Marina Milani.

TRAMA In un futuro non troppo lontano, dopo due rovinose Guerre dell’Acqua insorte a causa dei cambiamenti climatici, la Terra è stata suddivisa in due emisferi: in quello superiore, o desertico, sopravvivono 11 enormi metropoli confederate sotto l’egemonia della più importante di esse, Midland. Qui la popolazione ha ormai sostituito il cellulare con l’IPSE, microchip …