Dystopian Day. Ecco com’è andata!

Buongiorno carissimi Amici. Sabato ha avuto luogo la prima edizione del Dystopian Day. Purtroppo non è avvenuta come speravamo, cioè fisicamente a Milano al Covo della Ladra, ma la partecipazione è stata tale anche in streaming, che possiamo ritenerci più che soddisfatti! Il Dystopian Day è stato un successo! In un momento delicato come questo, in …

I “DISTOFILM” CHE CI ASPETTANO QUEST’ANNO

di Riccardo Muzi Ancora non hanno delle date di distribuzione bene precise (almeno per quanto riguarda l’Italia) e, per il momento, nello slot “uscita prevista”, c’è un generico 2020. Sono i film distopici/post apocalittici che avremo la possibilità di vedere quest’anno. Ecco un terzetto che sembra interessante. CHAOS WALKING di Doug Liman Trasposizione cinematografica del …

Recensione: Avrai i miei occhi di Nicoletta Vallorani

Trama: Avrai i miei occhi è un noir distopico che prende l’avvio in un inverno milanese più disperato che mai, tra i corpi di decine di ragazze abbandonati come rifiuti nei campi industriali che circondano la città. Nigredo è chiamato a cercare una risposta al mistero di queste morti, Olivia lo accompagnerà nella discesa in …

I 10 migliori film distopici del decennio 2010-2019 (Prima parte)

di Riccardo Muzi Sembra ieri, in realtà sono passati già dieci anni dal quel 2010 tanto evocativo di un futuro lontano, quanto improvvisamente presente. Il neonato 2020 appare, almeno a livello numerico, ancora più affascinante. Nel frattempo, quanta acqua distopica è passata sotto i ponti del mondo della settima arte? Parecchia! Però più che sulla …

Dietro l’angolo: “Un uso qualunque di te” di Sara Rattaro

Buongiorno a tutti. Oggi per la rubrica Dietro l’angolo vi propongo un romanzo edito nel 2012 da Giunti, stampato e ristampato, un successo grazie al passaparola e seconda opera della scrittrice Sara Rattaro. In questo caso è molto dopo l’angolo ma vale la pena di segnalarlo. “Un uso qualunque di te“ TramaL’alba si preannuncia in …

Recensione: “La città dell’orca” di Sam J. Miller

Trama Qaanaaq (notate il palindromo del nome, ci ho visto molto già in questo particolare n.d.r) è una straordinaria città galleggiante nell’Oceano Atlantico, una meraviglia tecnologica dotata di riscaldamento geotermico e intelligenze artificiali: l’ultimo baluardo di civiltà in un mondo devastato dalle guerre climatiche. Gli abitanti di Qaanaaq si sono adattati a un nuovo modo …

Elisabetta Di Minico – Il futuro in bilico

Eccoci di nuovo qui per conoscere uno per uno tutti gli autori che prenderanno parte alla prima edizione del Dystopian Day. Oggi è il turno di Elisabetta Di Minico, che non sarà presente solo come autrice del saggio Il futuro in bilico, ma condurrà uno dei dibattiti principali della giornata. Quale? Ve lo diremo più …

IFD: La mia Cina – La censura

Parlare della Cina è come parlare dell’Europa, ogni giorno ci sono decine di notizie tra il serio e il surreale che ci piovono addosso. Luoghi comuni e follie sociali che generano reazioni contrastanti, ma che di base non ci permettono di capire nulla del contesto da cui provengono. Un po’ come l’immagine stereotipata che gli …

Dietro l’angolo: “La parabola del Seminatore” di Octavia Butler

Buongiorno a tutti. Oggi vi propongo un libro che è una Distopia. Parrebbe strano inserirlo proprio in questa rubrica ma ritengo opportuno fare conoscere l’autrice e la sua opera, appartenenti allo scorso secolo (quindi temporalmente dietro l’angolo), per un dovere di cronaca e di memoria storica. La signora Butler è l’iniziatrice dell’afrofuturismo, corrente culturale degli …

IFD: Lavoro o maternità?

Buongiorno amici Distopici. Lo so, questo titolo non è molto chiaro, quindi vi spiego subito di cosa si tratta senza troppi preamboli. IFD= IL FATTO DISTOPICO Trattasi di una nuova rubrica, anche se il progetto risale quasi agli albori del sito. Sì perché, quando fondai Leggere Distopico, uno dei miei obbiettivi era quello di sottolineare …