Recensione: “Io, Robot” di Isaac Asimov (1950).

Scritto fra il 1940 e il 1950 cioè nel pieno di quella che viene definita L’Età d’oro della fantascienza americana, rappresenta sicuramente una pietra miliare nella storia della fantascienza. Ma appartiene altresì di diritto, per motivi che vedremo, a quella della Distopia. LA TRAMA Il libro è in realtà una raccolta di nove racconti autonomi …