Recensione: “Snow Crash” di Neal Stephenson.

TRAMA Los Angeles, ventunesimo secolo, CosaNostra Pizza comanda il mercato delle consegne a domicilio delle pizze. Appena uscita dal forno, la pietanza viene caricata sulle automobili che volano a tutta velocità verso la casa di chi ha effettuato l’ordine. I corrieri hanno mezz’ora di tempo per portare a termine la consegna. Scaduto il tempo, è …

Recensione: “Paravion” di Hafid Bouazza (+ Intervista all’autore).

Trama: “Par avion” è una semplice dicitura che indica la posta aerea, ma gli abitanti del villaggio di Morea, nel Nord Africa, sono convinti che si tratti del nome della città da dove scrivono i compaesani espatriati. Paravion: la città dei grandi parchi, delle fanciulle emancipate, la terra dei sogni alla cui malia nessuno sa …

Recensione: “Come una fenice” di Chiara Cavini Benedetti.

Trama Un mondo distrutto dalla guerra.Una città fondata sulle menzogne.Un segreto troppo oscuro, ormai dimenticato. Un’unica via di salvezza, che potrebbe esigere un prezzo troppo alto da pagare. La scelta spetta ad Alex: scappare dal dolore che quel segreto le infligge, o affrontare le sue paure e rischiare la vita? Dicono che l’amore spesso porti …

10 agosto 2020

Segnalazione: “La nuova Europa” di Nicole Olindo.

TRAMA Fine anno 2049. I prigionieri soffrono in cella e non sanno come riuscire a sperare ancora. Il Dominio si fa sempre più potente e, quando giunge la settimana in onore della reggenza di Arnold – Conquistatore di Genova Antica – la festa si fa sgradita. Il Conquistatore dovrà fare fronte a diverse difficoltà: dagli …

Recensione: “Da un altro mondo” di Stefano Zampieri.

TRAMA Una giovane coppia intraprende la ricerca di Sambo, un amico scomparso, in un viaggio che li porterà a esplorare luoghi insoliti e situazioni apparentemente irrazionali, accompagnati da uno strano medaglione dalla simbologia misteriosa. La loro ricerca si concluderà con una promessa per il futuro: il loro, ma anche il nostro. Tra giallo e fantascienza, …

Recensione: “Good Luck girls” di C. Davis.

Buongiornissimo cara ciurma distopica! Finalmente è arrivata l’estate, e questa è la mia prima recensione dopo il lockdown. Come ve la passate? Oggi ho il piacere di presentarvi le mie opinioni riguardanti un romanzo veramente stupefacente; si tratta di “Good luck girls” della bravissima Charlotte Davis. Un libro atipico con una storia estremamente coinvolgente. Ma …

Recensione: “Il mio nome è Mostro” di Katie Hale.

Trama In un mondo devastato e vuoto, in cui l’umanità è stata spazzata via dalla Guerra e dall’Epidemia, una donna, sola, attraversa quella che un tempo fu la Gran Bretagna. Si è salvata restando chiusa nel Deposito dei Semi di Svalbard, tra i ghiacci del Nord. Poi, a bordo di una barca, ha affidato la …

Recensione “Dentro l’Apocalisse – quando tutto è già accaduto” di Lino Milita.

TRAMA Sara, Paolo, Enrico, Elena, Alessandro, Eleonora, Adriano, Ioan, Tania, Gheorghe, Jean-Louis, Dorota, Just, Veronica… e Bogumil. Tutti assieme durante la fine dell’era del carbonio e nell’inizio di una nuova glaciazione, con i biomi onirici e con i mutanti delle zone acide, nella ricerca di una risposta, quando la domanda già contiene il senso di …

Recensione: “Sunfall” di Jim Al-Khalili

TRAMA 2041. Pericolo dal Sole: entro poche ore, emissioni straordinarie di massa coronale colpiranno la Terra, già a rischio per l’indebolimento del campo magnetico che protegge il pianeta. In Nuova Zelanda un’aurora australe, che dovrebbe essere rivolta a sud, appare invece a nord. Un aereo in atterraggio a Nuova Delhi si schianta al suolo per il …

Recensione: “I figli della cenere” di Francesca Bertuca

TRAMA Sulla nuova Eurasia, devastata dalla guerra nucleare, piove cenere e i cieli sono oscurati da secoli. Nessuno ricorda i veri motivi che hanno portato al conflitto, né cosa fossero le armi da fuoco o l’energia elettrica. Le cause della rovina sono attribuite alla furia del dio Unico e si crede che solo la venuta …

Heart TECH di Marina Sarracino.

TRAMA In un futuro non troppo lontano, l’Umanità, sconvolta da catastrofi naturali e minacciata dal rischio di una potente eruzione solare, è costretta a rifugiarsi all’interno di città sotterranee costruite dagli Stati più abbienti e soprannominate Tunnel. Catapultati in una realtà oscura e restrittiva, i rifugiati sono indotti a un continuo confronto tra loro e …

Recensione romanzo “La sindrome di Proust” di Lorenzo Sartori

TRAMA Londra 2067. La digitalizzazione dei ricordi è ormai realtà, e a migliorare i ricordi Alec Raines è un vero talento. È così bravo che un giorno gli vengono affidati quelli del premio Nobel Alice Grossman. Insieme ai ricordi Alec si trova però a maneggiare segreti che sarebbe meglio ignorare, informazioni pericolose destinate a cambiare …