Recensione: “Le affacciate” di Cristina Perali

Un libro estremamente attuale e realistico in quanto si tratta di una storia che può facilmente assomigliare o addirittura eguagliare quella di una moltitudine incredibile di persone. Si empatizza molto con la storia anche grazie all’ambientazione italiana e per la scelta di raccontare di vicende della nostra epoca. Ciò che si legge riguarda la vita …

Le affacciate – Caterina Perali

TRAMA: Dopo anni di lavoro totalizzante in un’importante società di eventi, Nina viene lasciata a casa. Disoccupata, cinica e piena di pregiudizi, circoscrive la vita entro i confini del suo condominio a ringhiera, mantenendo però una florida e fittizia routine tra chat e social network: più del senso di vuoto, è l’onta della disoccupazione a …

Recensione: “XXI Secolo” di Paolo Zardi

Buongiorno amici e bentornati. Il caso, travestito da Boss in pareo vacanziero, mi ha consegnato tra le mani questo romanzo carico di aspettative e impreziosito dalla candidatura al Premio Strega 2015. Un vero tesoro per la narrativa distopica. “XXI Secolo” di Paolo Zardi. TRAMA In un imprecisato futuro del ventunesimo secolo, un uomo percorre le …

Recensione: "Mette pioggia" di G. Tetti

Bentrovati carissimi distopici amici e amiche! Oggi ho il piacere di presentarvi la recensione del conturbante romanzo di Gianni Tetti “Mette pioggia“, terzo libro di una raccolta autoconclusiva. Che dire…per la prima volta da quando intavolo feedback per questo blog, mi sono trovata davanti a un romanzo che spiazza notevolmente il lettore e lo conduce …

Recensione: "Grande nudo" di Gianni Tetti

La mia prima recensione per Leggere Distopico si è dimostrata una sfida che ho superato con notevoli traversie psicologiche: Grande Nudo, di Gianni Tetti è un romanzo complesso e ostico. TRAMA Il destino dell’uomo è segnato. Anche la terra sembra saperlo. Si apre, poi mastica e inghiotte, affamata. Tempi di guerra, di carestie e vendetta. …

Recensione: "Genesi 3.0" di Angelo Calvisi

Salve amici distopici! Oggi entro ufficialmente a far parte dello staff di “Leggere distopico” e lo faccio pubblicando la mia primissima recensione col blog ufficiale. La scelta è ricaduta sul romanzo, edito da NEO, “Genesi 3.0” di Angelo Calvisi, autore che di recente è stato ospite del gruppo ed è stato subissato da un sacco …

Grande nudo – Gianni Tetti

TRAMA: Il destino dell’uomo è segnato. Anche la terra sembra saperlo. Si apre, poi mastica e inghiotte, affamata. Tempi di guerra, di carestie e vendetta. Non c’è scampo agli attentati che si susseguono in città né rimedio ai fondamentalismi verso i diversi, non c’è salvezza dalle nubi tossiche né speranza nella misericordia umana. C’è solo …

Mysterious Writer: Angelo Calvisi

Buongiorno ^_^ Pronti a conoscere un nuovo autore del genere Distopico? Oggi vi presentiamo Angelo Calvisi, autore di Genesi 3.0, edito da NEO Edizioni. Angelo Calvisi è nato a Genova nel 1967. Nella vita ha svolto mestieri disparati: il giornalista sportivo, l’attore, il compilatore di guide turistiche, il geometra presso l’Ente Provinciale di Genova, il …

XXI Secolo – Paolo Zardi

TRAMA: “Un futuro prossimo e dissonante, metafora di un’irreversibile crisi dell’Occidente… una scrittura aspra e controllata, illuminata da sprazzi di singolare originalità” – (Giancarlo De Cataldo)In un imprecisato futuro del ventunesimo secolo, un uomo percorre le strade di un’Europa assediata dalla crisi e dalla povertà. Vende depuratori d’acqua porta a porta fissando appuntamenti da desolati …