Recensione: “Snow Crash” di Neal Stephenson.

TRAMA Los Angeles, ventunesimo secolo, CosaNostra Pizza comanda il mercato delle consegne a domicilio delle pizze. Appena uscita dal forno, la pietanza viene caricata sulle automobili che volano a tutta velocità verso la casa di chi ha effettuato l’ordine. I corrieri hanno mezz’ora di tempo per portare a termine la consegna. Scaduto il tempo, è …

Recensione: “La fine dell’uomo” di Giuseppe Menconi.

TRAMA Il Grande Strappo sta lacerando il nostro universo che ormai ha gli anni contati. L’unico modo per salvarsi è viaggiare attraverso una Porta stellare al momento ancora in costruzione, in una lotta forsennata contro il tempo. Landon Banes è un minatore in una remota colonia della Federazione Terrestre ed estrarre il minerale necessario per …

Recensione serie: “L’uomo nell’alto castello”.

TRAMA America, 1962. Gli Stati Uniti non esistono più e il loro territorio è stato spartito tra Germania e Giappone: a ovest si trovano gli Stati Giapponesi del Pacifico; a est sorge il Grande Reich Nazista; i due territori sono divisi dagli Stati delle Montagne Rocciose, noti anche come Zona Neutrale. Juliana Crain è una …

Recensione: “1NR1. Il codice dell’espiazione” di Ben Bamboo Korami.

TRAMA Terra, anno 3065. La razza umana si è trasferita nelle basi spaziali orbitanti attorno al pianeta, reso invivibile dall’infestazione degli Angeli Neri, creature mostruose che sembrano uscite dall’Apocalisse biblica. Eppure sulla superficie terrestre esiste ancora qualcosa di valore: l’Unonoctio, il petrolio del terzo millennio, conteso da due forze avversarie, Vatican City e la Confederazione …

Recensione: “La prigione di carta” di Marco Onnembo.

Ben ritrovati amici Lettori! Ogni tanto ritorno 😉 Oggi vi parlo di un libro che tocca il genere Distopico che tanto amo. Il romanzo in questione è “La prigione di carta” di Marco Onnembo, edito da Sperling & Kupfer. Questo libro mi ha da subito ricordato “1984” di Orwell, perché al suo interno nasconde una denuncia molto …

Recensione: “Io sono leggenda” di Richard Matheson.

TRAMA Robert Neville è probabilmente l’ultimo uomo vivente sul pianeta… eppure non è solo. Un morbo incurabile ha trasformato uomini, donne e bambini in vampiri assetati di sangue. Di giorno Robert attraversa le rovine della civiltà, seguendo le tracce dei mostri come un cacciatore sulle orme della preda, li studia, sperimenta nuovi modi per sterminarli. …

Recensione: “L’ultima gru di carta” di Kerry Drewery.

Trama Dice un proverbio giapponese: se avrai la pazienza di piegare mille gru di carta, il tuo desiderio si avvererà. È una splendida giornata d’estate. Ichiro, che sta per compiere diciotto anni, e il suo amico Hiro si godono una giornata libera dalla mobilitazione per lo sforzo bellico. Una luce abbagliante accompagna l’esplosione della bomba …

Recensione: “L’isola di cemento” di J. Ballard.

Gli anni ’70 rappresentano nella produzione di James Ballard il passaggio da una narrativa catastrofica all’elaborazione distopica del tema della solitudine nella società contemporanea. Fase inaugurata da Crash (1973), e poi sviluppata ne L’isola di cemento (1974) e poi Il condominio (1975). TRAMA I protagonista Robert Maitland vive una vita tipicamente borghese, una moglie, un …

Recensione: “Quoziente 1000” di Poul Anderson.

TRAMA In un periodo imprecisato alla metà del Novecento, all’improvviso gli esseri viventi vedono la loro intelligenza accrescere senza apparente motivo. Si scopre che la Terra è appena uscita da un campo di forza sconosciuto che attraversava la Via Lattea e nella quale l’intero Sistema solare era avvolto da milioni di anni. Questo campo aveva inibito lo sviluppo dell’intelligenza sulla galassia e quindi …

Recensione : ” Il viaggio della fenice” di Sabrina Prioli.

Buongiorno cari lettori! Dopo le ferie estive sono pronta a presentarvi un nuovo libro. Il romanzo di cui parleremo oggi si intitola “Il viaggio della fenice”, scritto dalla bravissima Sabrina Prioli. Non è la classica lettura, ma un memoir. Nulla di ciò che vi è scritto è frutto della fantasia della scrittrice, al contrario, racconta …

Recensione: “La cura dello sguardo” di Franco Arminio.

Il bellissimo libro di Franco Arminio “La cura dello sguardo. Nuova farmacia poetica” (Bompiani 2020), rappresenta certamente un caso singolare nella nostra letteratura. Se è vero che ogni grande libro è un testamento, questo ne è una conferma. È il bilancio che l’autore, noto poeta, fa per il suo sessantesimo anno. La forma però non …

Recensione: “Paravion” di Hafid Bouazza (+ Intervista all’autore).

Trama: “Par avion” è una semplice dicitura che indica la posta aerea, ma gli abitanti del villaggio di Morea, nel Nord Africa, sono convinti che si tratti del nome della città da dove scrivono i compaesani espatriati. Paravion: la città dei grandi parchi, delle fanciulle emancipate, la terra dei sogni alla cui malia nessuno sa …