Recensione: “Capital Zero – segui il tuo Dio” di L. Zirma.

TRAMA: La città è divisa in tre zone: Ovest, Centro ed Est. Segnata da sempre da pesanti divisioni sociali, il suo equilibro traballa ogni giorno di più. E con l’arrivo dell’inverno, qualcosa la sconvolgerà ulteriormente. Qualcosa che farà incrociare le strade di Jason Fillery, prodigio della finanza aziendale, e John Doughty, il giovane detective più …

Recensione: “Il Cavaliere Nero” di Riccardo Pietrani.

Buongiorno gentaccia distopica! Come vi trovate con i self-publishing? Fermi, fermi, fermi, so che alcuni di voi potrebbero avere dei pregiudizi a riguardo, come ne ho io: se un autore non pubblica con una casa editrice, è perché di solito le case editrici non lo vogliono, giusto? Bene, non è questo il caso. Ci sono …

Recensione: “Dormire in un mare di stelle” Vol.2 di Cristopher Paolini.

Bentrovati distopici! Oggi ho il piacere di proporvi la recensione del secondo volume del dittico fantascientifico, scritto dall’autore fantasy Cristopher Paolini: “Dormire in un mare di stelle”. Vi anticipo che, complessivamente, il libro mi è piaciuto, forse leggermente meno del primo che ho trovato più avvincente e molto più fluido. La nostra civiltà è in …

Recensione: “Il mondo sommerso” di J. Ballard.

Pubblicato nel 1962, Il mondo sommerso (The Drowned World) appartiene alla primissima stagione di James Ballard e per la precisione a quella tetralogia catastrofica che contiene anche Vento dal nulla, Terra bruciata e Foresta di cristallo. Sono i romanzi con cui Ballard getta le fondamenta di un percorso personale di revisione del genere fantascientifico virando …

Recensione: “Codice Alpha” (Trilogia Alpha 1) di Maria Carla Mantovani.

TRAMA Nella moderna città-Stato di Alexandria si è diffuso l’utilizzo degli “Alpha”, impianti elettronici posti sulla tempia delle persone che consentono di scaricare informazioni direttamente nella mente dell’interessato, attivandole con dei codici alfanumerici.Quando la tranquilla impiegata Helen Wilcox trova per caso un codice anomalo e decide di scaricarlo sul proprio Alpha, improvvisamente viene presa di …

Recensione: “Bad city” di Ilaria Alleva e Alessandro Chiometti.

Salve gente impazzita per la distopia. Vi va una nuova avventura sul virus? So che molti risponderanno di no, ma il libro di cui vi voglio parlare ha delle particolarità che meritano la vostra attenzione. Partiamo con quarta di copertina. Quanto può durare un’emergenza che ti costringe a stare chiuso in casa? Due settimane, tre …

Recensione: “I Secondogeniti” di Amy A. Bartol.

TRAMA I primogeniti governano la società. I secondogeniti sono di proprietà dello stato. I terzogeniti non sono tollerati. Ma tutto questo sta per cambiare… che la ribellione abbia inizio! Nel Giorno della Transizione, il secondo figlio di ogni famiglia viene preso dal governo e costretto alla servitù. Il diciottesimo compleanno di Roselle St. Sismode arriva …

Nuke Gaming: The Outer Worlds.

Ossequi a te, popolo Distopico! Qualche tempo fa vi avevo fatto una segnalazione riguardo un gioco per il quale nutrivo grande attesa.Una grande attesa dettata anche e soprattutto dal rumor che vi ho accennato nella segnalazione. Orbene, se questo GDR action-fantascientifico doveva per certi versi somigliare a Fallout, non ci siamo proprio. Il gameplay è …

Recensione: “Halgas” di Marina Milani.

TRAMA In un futuro non troppo lontano, dopo due rovinose Guerre dell’Acqua insorte a causa dei cambiamenti climatici, la Terra è stata suddivisa in due emisferi: in quello superiore, o desertico, sopravvivono 11 enormi metropoli confederate sotto l’egemonia della più importante di esse, Midland. Qui la popolazione ha ormai sostituito il cellulare con l’IPSE, microchip …

Recensione: “La Carne” di Cristò.

Trama: Nel mondo come era quando avevo otto anni tutti morivano, chi prima e chi dopo. Adesso nessuno è sicuro neanche di questo. Settantadue anni fa tutto si è fermato: non c’è più niente di nuovo da assaggiare, niente da provare, si producono gli stessi modelli di elettrodomestici e la televisione trasmette gli stessi programmi. …

Recensione: “La città condannata” di Arkadij e Boris Strugackij.

Scritto negli anni ’70 e sepolto in un cassetto perché improponibile nella società del tempo e poi finalmente pubblicato alla fine degli anni ’80, quando le condizioni politiche in Unione Sovietica stavano cambiando radicalmente, La città condannata dei fratelli Strugackij è certamente un libro di lettura impegnativa perché denso e complesso, innegabilmente figlio della migliore …

Recensione: “Thunderhead” di Neal Shusterman.

TRAMA In un mondo che ha sconfitto fame, guerre e malattie, le falci decidono chi deve morire. Tutto il resto è gestito dal Thunderhead, una potentissima intelligenza artificiale che controlla ogni aspetto della vita e della società. Tranne, appunto, la Compagnia delle falci. Dopo il loro comune apprendistato, Citra Terranova e Rowan Damisch si sono …