Recensione (fumetto): “Planet Dead” di Stefano Bonazzi e Luciano Costarelli

TRAMA Nel 2026 gli zombie camminano sulla terra. Dopo un primo momento di confusione le grandi potenze hanno creato un cordone sanitario attorno all’epicentro africano dell’epidemia. Le conseguenze di ciò hanno però portato l’umanità sull’orlo del conflitto mondiale. Quando in un porto del sud dell’Europa vengono scoperti i piani per un attentato terroristico che coinvolge …