ANALOGICO/VIRTUALE

di Lavanya Lakshminarayan
Future Fiction
23 aprile 2022

Benvenuti ad Apex City, una delle poche città stato sopravvissuta al collasso delle nazioni e governata dalla Bell Corp. Qui dove la tecnologia è fondamentale per sopravvivere e la produttività è potere, l’identità personale va progettata con cura in vista dell’unico nobile scopo della vita: il successo. E con la giusta combinazione d’immagine sociale, valori e opinioni sarà possibile scalare i livelli più alti dell’élite dei Virtuali lungo la curva di classe della Bell Corp e avere il nuovo mondo ai propri piedi. Il prezzo del fallimento è la deportazione e la condanna a vivere da Analogico, senza più accesso all’elettricità, all’acqua e alla propria umanità.

Lo straordinario debutto narrativo di Lavanya Lakshminarayan affonda i denti in un futuro distopico, offrendo uno sguardo su un mondo che potremmo essere già molto vicini a ereditare. Brillante, sferzante e immaginifico, Analogico/Virtuale metterà in discussione le nostre scelte e ci farà ripensare a chi davvero vogliamo essere.

“Analogico/Virtuale esplora questioni relative alla classe, alla società, alle strutture di potere e ai valori. Lavanya Lakshminarayan ha realizzato una serie di storie che s’intrecciano in uno scenario del prossimo futuro spaventosamente plausibile, radicato nell’estrapolazione del culto odierno per la tecnologia e la produttività. Coprendo molteplici punti di vista, stili di scrittura e voci narranti, questa magistrale opera di fantascienza tesse le sue storie individuali in un insieme complesso e coinvolgente.” – SB Divya, finalista premio Nebula e autrice di Runtime

di Lavanya Lakshminarayan
Future Fiction
23 aprile 2022

Benvenuti ad Apex City, una delle poche città stato sopravvissuta al collasso delle nazioni e governata dalla Bell Corp. Qui dove la tecnologia è fondamentale per sopravvivere e la produttività è potere, l’identità personale va progettata con cura in vista dell’unico nobile scopo della vita: il successo. E con la giusta combinazione d’immagine sociale, valori e opinioni sarà possibile scalare i livelli più alti dell’élite dei Virtuali lungo la curva di classe della Bell Corp e avere il nuovo mondo ai propri piedi. Il prezzo del fallimento è la deportazione e la condanna a vivere da Analogico, senza più accesso all’elettricità, all’acqua e alla propria umanità.

Lo straordinario debutto narrativo di Lavanya Lakshminarayan affonda i denti in un futuro distopico, offrendo uno sguardo su un mondo che potremmo essere già molto vicini a ereditare. Brillante, sferzante e immaginifico, Analogico/Virtuale metterà in discussione le nostre scelte e ci farà ripensare a chi davvero vogliamo essere.

“Analogico/Virtuale esplora questioni relative alla classe, alla società, alle strutture di potere e ai valori. Lavanya Lakshminarayan ha realizzato una serie di storie che s’intrecciano in uno scenario del prossimo futuro spaventosamente plausibile, radicato nell’estrapolazione del culto odierno per la tecnologia e la produttività. Coprendo molteplici punti di vista, stili di scrittura e voci narranti, questa magistrale opera di fantascienza tesse le sue storie individuali in un insieme complesso e coinvolgente.” – SB Divya, finalista premio Nebula e autrice di Runtime

Anno di uscita

2022