IL GRANDE CONTAGIO

Dall’Estremo Oriente si diffonde un nuovo potentissimo virus, che si propaga fino in Europa, costringendo le nazioni inermi a chiudere le frontiere. Insieme a quella sanitaria, prende rapidamente forma un’emergenza economica, sociale, democratica: i governi impongono la censura, l’assegnazione dei posti nei rifugi basata su favoritismi scatena rivolte, sedate con la forza. E intanto il contagio dilaga e miete vittime… Nel 1963, all’epoca della prima edizione di questo grande romanzo, Carlo Fruttero scriveva: «Dall’Inghilterra ci viene un’altra di quelle magistrali e paurose cronache dove tutto è quotidiano, riconoscibile, vero; e dove a un tratto entra in scena un elemento imprevisto che sconvolge la società, getta nell’anarchia la nostra vita ben ordinata, riduce gli uomini a bestie impazzite dal terrore che lottano disperatamente per sopravvivere. Questo inarrestabile contagio diventerà uno dei classici della fantascienza». Così è stato: Il grande contagio ha dato vita a un intero filone narrativo, di cui resta il capostipite ineguagliato.

Data di uscita: 28 Luglio 2020

Dall’Estremo Oriente si diffonde un nuovo potentissimo virus, che si propaga fino in Europa, costringendo le nazioni inermi a chiudere le frontiere. Insieme a quella sanitaria, prende rapidamente forma un’emergenza economica, sociale, democratica: i governi impongono la censura, l’assegnazione dei posti nei rifugi basata su favoritismi scatena rivolte, sedate con la forza. E intanto il contagio dilaga e miete vittime… Nel 1963, all’epoca della prima edizione di questo grande romanzo, Carlo Fruttero scriveva: «Dall’Inghilterra ci viene un’altra di quelle magistrali e paurose cronache dove tutto è quotidiano, riconoscibile, vero; e dove a un tratto entra in scena un elemento imprevisto che sconvolge la società, getta nell’anarchia la nostra vita ben ordinata, riduce gli uomini a bestie impazzite dal terrore che lottano disperatamente per sopravvivere. Questo inarrestabile contagio diventerà uno dei classici della fantascienza». Così è stato: Il grande contagio ha dato vita a un intero filone narrativo, di cui resta il capostipite ineguagliato.

Data di uscita: 28 Luglio 2020

Anno di uscita

2020