Lo stilo dell’Angelo

09/05/24
Lo stilo dell’Angelo
di Daniela Conti Benassi
Giovane Holden

Il segreto più grande della storia dell’umanità viene dalle stelle. Dalla morente Betelgeuse, in un tempo remotissimo una razza di creatori dai grandi poteri ha portato un seme di vita fino alla Terra, ispirando lo sviluppo della specie umana. Un gruppo eterogeneo di studiosi, diversi per cultura e per provenienza, sono riuniti da un enigmatico mecenate perché si mettano sulle tracce del passaggio di questi misteriosi alieni. Una missione che risalendo fino ai primissimi albori della vita può cambiare il corso della storia, dando nuovi significati alla presenza dell’uomo nell’universo. Ognuno degli studiosi, donne e uomini che hanno fatto della passione per la conoscenza un cardine fondamentale delle loro esistenze, viene dunque chiamato a un viaggio pericoloso. Le loro ricerche li conducono infatti in scenari esotici e carichi di fascino, dove essi si troveranno faccia a faccia con l’ignoto, ma anche con le parti più nascoste di se stessi, le loro intime verità personali. Dalle distese oceaniche dell’Isola di Pasqua alle regioni interne della Cina, dalle prodigiose linee di Nazca alle lande desolate della gelida Siberia, le vestigia delle civiltà più antiche nascondono segreti dimenticati, che una verità nuova e sorprendente potrà riportare alla luce e comporre in un grande disegno rivelatore. Un romanzo che rivisita le atmosfere classiche dell’avventura, innervandole di sfumature fantascientifiche e di ispirazioni simbolistiche, in un racconto suggestivo che fonde tradizioni e mitologie differenti in un intrigante sincretismo narrativo.

Descrizione

09/05/24
Lo stilo dell’Angelo
di Daniela Conti Benassi
Giovane Holden

Il segreto più grande della storia dell’umanità viene dalle stelle. Dalla morente Betelgeuse, in un tempo remotissimo una razza di creatori dai grandi poteri ha portato un seme di vita fino alla Terra, ispirando lo sviluppo della specie umana. Un gruppo eterogeneo di studiosi, diversi per cultura e per provenienza, sono riuniti da un enigmatico mecenate perché si mettano sulle tracce del passaggio di questi misteriosi alieni. Una missione che risalendo fino ai primissimi albori della vita può cambiare il corso della storia, dando nuovi significati alla presenza dell’uomo nell’universo. Ognuno degli studiosi, donne e uomini che hanno fatto della passione per la conoscenza un cardine fondamentale delle loro esistenze, viene dunque chiamato a un viaggio pericoloso. Le loro ricerche li conducono infatti in scenari esotici e carichi di fascino, dove essi si troveranno faccia a faccia con l’ignoto, ma anche con le parti più nascoste di se stessi, le loro intime verità personali. Dalle distese oceaniche dell’Isola di Pasqua alle regioni interne della Cina, dalle prodigiose linee di Nazca alle lande desolate della gelida Siberia, le vestigia delle civiltà più antiche nascondono segreti dimenticati, che una verità nuova e sorprendente potrà riportare alla luce e comporre in un grande disegno rivelatore. Un romanzo che rivisita le atmosfere classiche dell’avventura, innervandole di sfumature fantascientifiche e di ispirazioni simbolistiche, in un racconto suggestivo che fonde tradizioni e mitologie differenti in un intrigante sincretismo narrativo.