RAGNI

di Claudio Vastano
Delos Digital
21 giugno 2022

Romanzo (169 pagine) – L’uomo non è più la specie dominante.

Nessuno sa come sia accaduto. È probabile che non sia stato un fenomeno naturale. Ma che importanza ha ormai la causa? Comunque sia successo ora occorre farci i conti: i ragni non sono più spiacevoli animaletti da schiacciare sotto la scarpa, ma bestie orrende grandi come automobili, estremamente difficili da uccidere. Mostri che sono dappertutto.

Charles MacDermhott cerca di sopravvivere insieme alla sua scimmia nella sua casa fortificata, giorno dopo giorno, finché non arriva Lucia, una ragazzina fuggita all’inferno di Jacksonville.

Ma i ragni non sono l’unico pericolo di questo nuovo mondo dove l’uomo ha dovuto cedere la cima della piramide alimentare a un’altra specie. Il crollo della civiltà non ha fermato la sete di potere degli esseri umani, e MacDermhott dovrà capire da che parte stare per sopravvivere.

di Claudio Vastano
Delos Digital
21 giugno 2022

Romanzo (169 pagine) – L’uomo non è più la specie dominante.

Nessuno sa come sia accaduto. È probabile che non sia stato un fenomeno naturale. Ma che importanza ha ormai la causa? Comunque sia successo ora occorre farci i conti: i ragni non sono più spiacevoli animaletti da schiacciare sotto la scarpa, ma bestie orrende grandi come automobili, estremamente difficili da uccidere. Mostri che sono dappertutto.

Charles MacDermhott cerca di sopravvivere insieme alla sua scimmia nella sua casa fortificata, giorno dopo giorno, finché non arriva Lucia, una ragazzina fuggita all’inferno di Jacksonville.

Ma i ragni non sono l’unico pericolo di questo nuovo mondo dove l’uomo ha dovuto cedere la cima della piramide alimentare a un’altra specie. Il crollo della civiltà non ha fermato la sete di potere degli esseri umani, e MacDermhott dovrà capire da che parte stare per sopravvivere.

Anno di uscita

2022