Recensione: “Zombie 100” e il nuovo modo di vedere l’apocalisse.

TRAMA:

Dopo aver lavorato per tre anni in una “black company” (espressione giapponese usata per identificare quelle aziende che costringono i propri dipendenti a lavorare in condizioni degradanti), Akira è arrivato allo stremo, sia mentalmente che fisicamente. Ma una mattina, mentre si avvia verso l’ufficio, scopre che la città è stata invasa dagli zombi. Come potrà sopravvivere in queste condizioni?

RECENSIONE:

Beh, ragazze e ragazzi, qui ci troviamo di fronte a un nuovo modo di vedere l’apocalisse zombie. Il punto forte di questa storia (piano piano vedremo come evolverà) è l’originalità: chi dice che la fine del mondo per come lo conosciamo, debba essere per forza negativa? È come se Akira fosse nato proprio per questo: convivere con gli zombie! Il nuovo manga marchio J-Pop saprà di certo conquistarvi, vedremo se andando avanti si rivelerà un capolavoro… del divertimento!

Tania Dejoannon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: