“Junk Head”: La visionaria animazione in stop-motion di T. Hori

Buongiornissimo bunkeriani! Oggi vi proponiamo una bella cine-recensione del film: “Junk Head”. Di cosa si tratta?. Un film d’animazione a passo uno creato da una persona sola e autodidatta. Fantascienza? Se il film in questione è “Junk Head” la risposta è un ironico sì, dato che durante la visione siamo decisamente catapultati in un incredibileRead more ⟶

Recensione film – “Little Joe”: l’inquietante ricerca della felicità.

TRAMA: Alice è una biologa fitogenetista e lavora per la Planthouse, una società in cui si sviluppano nuove specie vegetali. La donna riesce a creare una pianta, il cui fiore, di colore rosso vermiglio, possiede una particolarità apparentemente terapeutica: collocata in un ambiente confortevole, accudita quotidianamente e parlandole regolarmente, la pianta ha il potere diRead more ⟶

Recensione: “NIGHT RAIDERS”, droni e animismo per le guerre del futuro

A cavallo tra ottobre e novembre si è svolto uno dei più importanti festival italiani del cinema sci-fi indipendente, il Trieste Science+Fiction Festival! Da due anni a questa parte i film del festival sono visibili anche in streaming e da inviata virtuale per Leggere Distopico ne ho subito approfittato per fare una abbuffata di filmRead more ⟶

La “(non) recensione” :”Record of Ragnarok”.

TRAMA: Gli dei, tuuuuuuuuutti quelli mai esistiti o solo pronunciati in un’imprecazione, decidono di fare a pugni con gli esseri umani. RECENSIONE: “Record of Ragnarok” è l’adattamento Netflix dell’omonimo manga scritto da Takumi Fukui e Shinya Umemura e disegnato da Chika Aji. Una mattina gli dei decidono di fare una riunione di condominio e, così,Read more ⟶

Recensione :”Rebuild of Evangelion”.

TRAMA: Quando degli esseri misteriosi scendono sul pianeta Terra per distruggere l’intera umanità, un quattordicenne viene reclutato in una piccola squadra incaricata di combattere la minaccia. RECENSIONE: Parlare di Evangelion a chi non lo conosce è un po’ come cercare di spiegare il cucchiaio di Matrix. Ideato Hideaki Anno e prorotta dallo studio Gainax laRead more ⟶

Recensione: “Space Sweepers”.

TRAMA: La Terra? Deserta. L’utopia? Solo per pochi. Nel 2092 sopravvivere implica scambiare rifiuti spaziali. Quattro disadattati scoprono segreti esplosivi nel tentativo di vendere un’umanoide dall’aspetto innocente. RECENSIONE: 2092, la Terra è una landa inquinata e invivibile. L’umanità è costretta a cercare rifugio nello spazio, a sopravvivere in agglomerati suborbitali costantemente minacciati dai detriti spaziali.Read more ⟶

La (non) recensione: “Zodiac: il segno dell’apocalisse” di W.D. Hogan.

TRAMA: Forse non ci crederete, ma questo film ha anche una trama ufficiale: Il destino dell’umanità è a rischio. Un’esperta di reperti antichi deve decifrare dei simboli astrologici incisi su una misteriosa tavoletta per evitare una serie di terribili cataclismi. RECENSIONE: Desiderate un B movie che unisca male “Indiana Jones e il regno del teschioRead more ⟶

La (non) recensione: “Gokū: Midnight Eye” di Y. Kawajiri.

TRAMA: Tokyo, 2014. Goku Furinji è un ex-detective della polizia. Quando diversi agenti della squadra speciale investigativa si suicidano, Goku decide di investigare sul caso a cui stavano lavorando: Genji Hyakuryu, un mercante d’armi internazionale. Durante le indagini Goku viene ferito ad un occhio. Quando crede di stare per morire anche lui, viene salvato daRead more ⟶