Recensione: ” Anna” di N. Ammaniti.

Bentrovati bunkeriani! Oggi ho il piacere di proporvi la mia recensione di un romanzo che, di più distopici non ne potete trovare!. Gira da un po’ di tempo nelle librerie. Di cosa stiamo parlando? Di “Anna”, naturalmente! L’autore è l’italianissimo Niccolò Ammaniti, tornato alla ribalta grazie all’omonima serie televisiva, uscita da poco sull’emittente televisiva Sky.Read more ⟶

Recensione di “Red Clocks” di L. Zumas

Trama: Il romanzo , ambientato in una cittadina sulla costa pacifica degli Stati Uniti, nello Stato dell’Oregon, segue le vicende di una serie di donne che si confrontano con problematiche e regole restrittive legate alla procreazione e alla criminalizzazione dell’aborto. L’ambientazione è in un futuro prossimo ma non vengono mai offerti riferimenti cronologici precisi, perRead more ⟶

DIETRO L’ANGOLO: “L’ombra del glicine” di A. Lidonnici.

TRAMA: Genova è la città dei dualismi. Basta voltarsi dall’altra parte e il mare diventa monte, il levante ponente e le discese salite. Una sera un imprenditore genovese si volta dall’altra parte, e la vita diventa morte. Qualche mese più tardi, sua figlia Claudia, che ancora non ha metabolizzato la morte del padre, conosce Alfio,Read more ⟶

Recensione “Com’era il futuro” di F. Pohl.

TRAMA: Una storia della fantascienza nell’autobiografia di un protagonista assoluto del genere. Dagli Anni venti e le prime riviste di fantascienza create da Hugo Gernsback, dai primi gruppi di appassionati, dai primi scrittori che scrivevano per due centesimi a parola fino al boom del genere negli anni sessanta. Passando per l’era di Campbell, la rivoluzioneRead more ⟶

Recensione: “Di ferro e d’acciaio” di L. Pariani.

TRAMA: L’operatrice h478 ha l’incarico di sorvegliare il soggetto-23.017, una donna vestita di nero che si aggira per la Città in cerca del figlio, scomparso in circostanze a lei ignote.L’operatrice sa che il ragazzo è in carcere per attività sovversive, e segue su un monitor questa madre incredula aggirarsi instancabile nonostante divieti, barriere e continuiRead more ⟶

Recensione film – “Little Joe”: l’inquietante ricerca della felicità.

TRAMA: Alice è una biologa fitogenetista e lavora per la Planthouse, una società in cui si sviluppano nuove specie vegetali. La donna riesce a creare una pianta, il cui fiore, di colore rosso vermiglio, possiede una particolarità apparentemente terapeutica: collocata in un ambiente confortevole, accudita quotidianamente e parlandole regolarmente, la pianta ha il potere diRead more ⟶

Recensione:” The calculating stars” di M.R Kowal.

Bentrovati distopici! Oggi, come mia consuetudine, ho per voi una nuova recensione!. Mesi fa grazie alla casa editrice, Oscar Fantastica, affine alla Mondadori e che da un po’ di tempo pubblica titoli veramente interessanti. Ho avuto la possibilità di leggere questo testo come recensore. Avevo già adocchiato la trama e da, praticamente subito, è statoRead more ⟶

Recensione: “Raccontare la fine del mondo. Fantascienza e antropocene” di M. Malvestio.

TRAMA: Viviamo in tempi fantascientifici: questo è vero non solo perché intorno a noi accadono cose stupefacenti, ma anche perché il nostro tempo è cronologicamente quello in cui i classici della fantascienza ambientavano la loro immaginazione del futuro. Nel progressivo disgregarsi di prospettive utopiche e nella parallela speculazione distopica e post-apocalittica si apre così loRead more ⟶

Recensione: “Garibaldi a Gettysburg – Ritorno a Gattysburg” di P. F. Prosperi.

TRAMA: Una incredibile cavalcata tra gli Universi paralleli per Andrea Venier, insegnante veneziano di liceo che, chiamato negli USA come consulente per un film fantastorico sulla (mancata) partecipazione di Garibaldi alla Guerra Civile, al ritorno si trova scaraventato in una realtà in cui la sua amata Venezia, ovvero Venedig, è un Land della Repubblica FederaleRead more ⟶

Recensione: “NIGHT RAIDERS”, droni e animismo per le guerre del futuro

A cavallo tra ottobre e novembre si è svolto uno dei più importanti festival italiani del cinema sci-fi indipendente, il Trieste Science+Fiction Festival! Da due anni a questa parte i film del festival sono visibili anche in streaming e da inviata virtuale per Leggere Distopico ne ho subito approfittato per fare una abbuffata di filmRead more ⟶