Recensione: Osvaldo, l’algoritmo di Dio di Renato de Rosa.

Trama Quando vedrò una macchina pensare come un essere umano? E cosa mi dirà?Domande che da sempre accompagnavano l’ordinata e razionale esistenza di Dario, giovane ricercatore toscano, esperto di intelligenza artificiale. Finché un giorno, per caso, il suo gruppo di ricerca si imbatte in un curioso sito, tidounconsiglio.com, che sembra capace non solo di fornireRead more ⟶

RECENSIONE: “Panopticon” di Jenni Fagan

Trama: Nella desolata campagna alla periferia di Edimburgo svetta una torre di guardia. È il Panopticon, una struttura circolare, con tante piccole celle controllate dall’alto da un occhio invisibile. Qui vengono rinchiusi i ragazzi senza speranza: i giovani disadattati, segnati per sempre da un’infanzia difficile. Come Anais Hendricks, 15 anni, che da quando è nataRead more ⟶

RECENSIONE (+ intervista): La tuffatrice di Julia Von Lucadou

Buongiorno amici di Leggere Distopico. Oggi vi segnaliamo una novità che, per ora, troverete solo in versione ebook, ma che approderà anche in libreria una volta passato questo momento difficile. Stiamo parlando de “La Tuffatrice” di Julia Von Lucadou, edito da Carbonio Editore. Io ho avuto il piacere di leggerlo e di intervistare l’autrice, quindiRead more ⟶

Recensione: “L’arrivo delle missive” di Aliya Whiteley

Trama: Inghilterra, primo Novecento. Shirley Fearn ha 17 anni e il suo destino è già segnato: unica figlia di un proprietario terriero, sarà data in moglie all’uomo che prenderà in eredità la tenuta di famiglia nell’idilliaca campagna del Somerset. Shirley però ha altri piani. Lei che ama la scuola e ha il privilegio di potersiRead more ⟶